Quartiere De Pijp Amsterdam

Quartiere De Pijp ad Amsterdam: Cosa Vedere, Mappa, Shopping 2022

Vuoi sapere cosa fare e vedere nel quartiere De Pijp ad Amsterdam?

In questa guida dettagliata trovi tantissime informazioni utili per la visita.

In particolare scoprirai:

  • Alcuni cenni storici interessanti sul quartiere De Pijp;
  • Come arrivare a De Pijp dal centro di Amsterdam;
  • Cosa vedere nel quartiere De Pijp;
  • Dove bere e mangiare a De Pijp.

Buona lettura e buona visita al quartiere!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate

Dove alloggiare ad Amsterdam

De Pijp Amsterdam: Storia e info generali sul quartiere

Il quartiere De Pijp è diverso dagli altri quartieri di Amsterdam perché si trova su un isolotto connesso al resto della città da 16 ponti. Si chiama De Pijp (la pipa) per via delle sue stradine strette e che in qualche modo somigliano a una pipa.

Il quartiere in passato fu il quartiere degli operai, che durante l’industrializzazione si stabilirono a De Pijp. Negli anni 70 invece divenne il quartiere degli immigrati.

Oggi il quartiere è famoso per i suoi tantissimi piccoli ristoranti e negozi che vendono prodotti tipici del luogo, per i suoi pub che servono birra artigianale prodotta da loro e ovviamente per le sue due attrazioni più importanti che sono il mercato cittadino Albert Cuypmarkt dove è possibile acquistare veramente e l’Heineken Experience (da non perdere!).

Come arrivare a de Pijp ad Amsterdam

Generalmente il modo migliore per raggiungere de Pijp dal centro di Amsterdam è di prendere la metropolitana linea 52M che collega il nord e il sud della città. La stazione in cui scendere si chiama proprio De Pijp.

In alternativa il quartiere è raggiungibile anche grazie ai tram 3, 4, 12 e 24 che effettuano diverse fermate al suo interno.

Infine, se vuoi vivere la città come un vero amsterdammer allora il modo migliore per raggiungere de Pijp e in generale per muoverti in città, è quello di noleggiare una bici. Il costo medio per un giorno si aggira tra i 12€ e i 15€.

Mappa del quartiere de Pijp

De Pijp Amsterdam: Cosa vedere e cosa fare

Visita l’Albert Cuyp Markt

Visita l'Albert Cuyp Markt, De Pjip, Amsterdam

Durante una visita a De Pijp la prima tappa deve sempre essere il fantastico ed enorme mercato Albert Cuyp. Un mercato diurno formato da oltre 200 bancarelle che vendono di tutto.

La storia del mercato inizia oltre 100 anni fa, e da allora è sempre stato il mercato più grande e importante della città. L’Albert Cuyp Markt prende il nome del famoso pittore.

Tra le sue bancarelle potrai acquistare prodotti tipici olandesi come i pesce affumicato stroopwafel.

  • Orari: aperto dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00.
  • Dove si trova: Albert Cuypstraat. Posizione su Maps

Immergiti nella Heineken Experience (da non perdere!)

Heineken Experience, quartiere De Pijp Amsterdam

Cosa vedere nel quartiere De Pijp ad Amsterdam?

Per chi non lo sapesse, la famosissima Heineken è una birra di origine olandese. All’interno del quartiere De Pijp era situato uno dei suoi stabilimenti più importanti non che il primo stabilimento che però ha chiuso i battenti nel 1988.

Oggi ospita un “museo” interattivo dedicato alla birra.

L’Heineken Experience ti porterà in un viaggio alla scoperta dei metodi di produzione e della storia di questa famosissima bevanda.

Ci sono due tipi di esperienze, il tour standard che include la degustazione di 2 birre e il tour vip che invece include una degustazione di ben 5 birre.

Con il biglietto per l’Heineken Experience avrai accesso a museo interattivo con diverse attività ludiche, possibilità di scattare simpatiche foto con gli amici, un tour dell’antico stabilimento con una guida che ti spiega la storia dell’Heineken e i suoi processi produttivi e tanto altro.

  • Biglietti: il biglietto per l’Heineken Experience attualmente costa 21€ ed è acquistabile direttamente online presso questo rivenditore ufficiale.
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:30 alle 21:00.
  • Dove si trova: si trova a breve distanza dal mercato Albert Cuyp. In Stadhouderskade 78. Posizione su Maps
Vuoi saperne di più su come funziona l'Heineken Experience? Ho scritto una guida completa al riguardo, eccola: Heineken Experience come funziona la visita e recensione

Fai una passeggiata a Sarphatipark

Sarphatipark, quartiere de pijp Amsterdam

Dopo il caotico mercato e l’esperienza all’Heineken, ti consiglio di fare una passeggiata rilassante nel parco che prende il nome di Samuel Sarphati, il famoso medico olandese di origini ebree.

Il parco pubblico è molto grazioso, con diversi specchi d’acqua popolati da diversi animali e circondato da caffé e snack bar in cui è possibile rilassarsi un attimo prima di continuare il nostro tour.

  • Orari: il parco è aperto 24 ore su 24.
  • Dove si trova: Sarphatipark 37I, in pratica dietro il mercato Albert Cuyp. Posizione su Maps

Assaggia le birre artigianali del quartiere

Assaggia le birre artigianali del quartiere de pijp

De Pijp è un quartiere ricco di locali in cui bere e mangiare. Di particolare interesse sono le birre artigianali. Se sei un amante a De Pijp troverai pane per i tuoi denti.

Alcuni dei locali migliori in cui andare sono:

  • Café Gollem: offre una grandissima varietà di birre sia locali, internazionali ed esotiche. Un paradiso per gli amanti della birra. Il personale è molto gentile ed esperto, e ti aiuta a scegliere in base ai tuoi gusti. Il locale autoproduce una propria birra bionda niente male. Posizione su Maps
  • Brouwerij Troost: se vuoi andare a un brew pub questo è il luogo ideale. All’interno il locale è molto originale, con i fermentatori della birra che si autoproduce, visibili al pubblico. È possibile anche ordinare “6 shots” di birra a circa 10€, in modo da assaggiare buona parte delle birre autoprodotte. Il locale offre anche diverse pietanze tipiche olandesi (formaggi, hamburgers e roba fritta). Posizione su Maps

De Pijp dove mangiare e ristoranti migliori

De Pijp dove mangiare e ristoranti migliori
  • Sugo: ottimo ristorante italiano che serve pizza romana al taglio. Prezzi più alti che in Italia (media di 5€ a trancio) ma normalissimi per gli standard olandesi. La varietà di pizze è molto ampia e varia giornalmente.
  • The Seafood Bar: se sei un amante del pesce ti consiglio questo ristorante storico che ha 3 sedi ad Amsterdam. Trovi di tutto, dal pesce fritto, alle ostriche fino ad arrivare alle grigliate di pesce e addirittura i panini con pesce. Anche i prezzi sono ottimi (considerato dove ci troviamo) e sono simili a quelli di un ristorante italiano. Di media si spendono sulle 30€ a persona. Posizione su Maps
  • Zaza’s: ristorante raffinato ed elegante situato a pochi passi dall’Heineken Experience. Il locale offre sia cucina internazionale che cucina olandese rivista in chiave fusion. Purtroppo il posto è piccolo e bisogna prenotare con qualche giorno di anticipo. Mediamente si spendono 40€-50€ a persona, vino incluso. Posizione su Maps | Tel: +31206736333

Vuoi scoprire gli altri quartieri interessanti da visitare ad Amsterdam? Leggi queste guide:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *