Cosa fare la sera ad Amsterdam

Cosa Fare la Sera ad Amsterdam: Vita Notturna, Discoteche, Locali 2022

Vuoi sapere cosa fare la sera ad Amsterdam?

Quali sono i migliori locali di Amsterdam in cui andare a bere?

In questo articolo trovi una guida completa alla vita notturna di Amsterdam. In particolare scoprirai:

– Cose interessanti da fare e vedere la sera ad Amsterdam (al di là dei soliti locali).

– Le migliori discoteche di Amsterdam.

– I migliori locali dove andare a bere ad Amsterdam.

Buona lettura, e buon divertimento!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate

Dove alloggiare ad Amsterdam

Esplora il quartiere a luci rosse

la sera esplora il quartiere a luci rosse di Amsterdam

Un modo per passare una serata simpatica (o trasgressiva) è di esplorare i meandri del quartiere a luci rosse.

Devi sapere che Amsterdam ospita uno dei quartieri trasgressivi più famosi al mondo. La sua caratteristica principale è la presenza di centinaia di vetrine, in cui le sex workers si esibiscono per accaparrarsi dei clienti.

Ma ovviamente il Red Light District non è solo questo.

Cosa puoi fare nel quartiere a luci rosse di Amsterdam?

  • Partecipa a un tour: se vuoi conoscere l’affascinante storia di questo quartiere ti consiglio di partecipare a una visita con una guida locale, che ti saprò raccontare fatti e leggende sui vicoli più nascosti, di quello che un tempo era la zona più squallida della città. Questo è il tour che ti consiglio.
  • Visita il Red Light Secrets: Un’altra esperienza interessante da fare la sera ad Amsterdam è una visita al museo della prostituzione. Si tratta di un museo avviato anni fa da una ex sex workers. All’interno potrai conoscere la storia di questa pratica e del suo legame con il quartiere, e fare simpatiche esperienze come provare a posare in una vetrina per qualche istante, e sentire ciò che prova una sex worker ad essere osservata da centinaia di completi sconosciuti. Qui trovi i biglietti per il Red Light Secrets.
Leggi anche: Cose insolite e particolari da fare ad Amsterdam

Vai a ballare nelle migliori discoteche di Amsterdam

Vita notturna di Amsterdam e migliori discoteche

E adesso per gli amanti della movida, parliamo delle migliori discoteche di Amsterdam. Inizio subito dicendoti che la vita notturna ad Amsterdam è diversa da quella a cui sei abituata/o andando in Spagna, Grecia o anche nella nostra cara Italia.

Se parti con il voler fare sera “all’italiana” purtroppo rimarrai molto delusa/o (come è successo a me, durante la mia prima trasferta).

La serate ad Amsterdam sono più tranquille, e in generale si fatica a trovare una discoteca veramente piena e con moltissima gente in pista a ballare (escludendo gli eventi con dj internazionali e i festival).

Gli olandesi preferiscono riunirsi nei pub, e parlare con gli amici, piuttosto che ballare. Ovviamente esistono le eccezioni.

Fatta queste doverosa premessa e ridimensionate le tue aspettative, ecco una lista di ottimi posti in cui fare “serata” ad Amsterdam:

  • Melkweg: non è proprio una discoteca ma bensì una sorta di sala concerti e un centro culturale, con un impianto audio a dir poco strepitoso. Gli eventi cambiano in base alla serata, si spazia dal rock, all’hip hop, alle serate techno (organizzate il martedì). Uno dei pochi posti che riesce a fare pienone (non sempre). Ecco l’agenda degli eventi.
  • Supper Club: ristobar elegante che si trasforma in discoteca giovedì, venerdì e domenica. Dresscode molto elegante. Per l’accesso l’età minima è 21 anni, e viene richiesta la carta di identità. Posizione su Maps
  • Warehouse Elementenstraat: locale storico e tempio della musica techno ad Amsterdam. Alcune serate durano più di 24 ore. Posizione su Maps

Vai a cena e ammira il panorama dalla torre A’DAM

La torre A’DAM oltre alla sua suggestiva terrazza panoramica, ospita un ristorante che a 360 gradi e offre una vista spettacolare sulla città. Non hai voglia di cenare? Nessun problema, la torre ospita anche un cocktail bar con una vista altrettanto impressionante.

Fai una crociera serale sui canali

Uno dei modi migliori per vedere Amsterdam è percorrendo i suoi tantissimi canali. E quale modo migliore per farlo se non con una crociera serale?

Crociera serale sui canali di Amsterdam

Ci sono molti operatori turistici che offrono crociere con partenza in prima serata. Personalmente ti consiglio questa crociera di Getyourguide.

Dura circa 1 ora e 30 minuti, e include audioguida in italiano, e snacks e bevande.

Sulla barca sarai accolto da una guida che ti racconterà fatti e leggende delle diverse attrazioni e canali che attraverserete.

Oltre a tanti consigli su ristoranti, locali, discoteche per continuare la serata.

Leggi anche: le migliori crociere sui canali di Amsterdam

Vai a un Brown Cafe

Brown Cafe, tra le cose da fare la sera ad Amsterdam

Vuoi bere un’ottima birra in un locale diverso dal solito?

Una dei luoghi più tradizionali di Amsterdam è rappresentato dai Brown Café. Pub tipici olandesi, caratterizzati da una ambientazione molto intima e cozy, con il locale completamente decorato in legno scurito a causa del fumo, un enorme bancone, e sedie intorno ad esso.

Il tutto condito da un’atmosfera goliardica e amichevole.

Se vuoi bere in un posto molto tradizionale ti consiglio un Brown Café.

Quale scegliere? In città ce ne sono tantissimi, purtroppo molti sono trappole per turisti. Quindi il mio consiglio di base è di evitare i locali intorno alla zona più turistica (il centro e piazza Dam).

Ti consiglio invece i Brown Café del quartiere De Pijp e quelli del quartiere Jordaan. Il mio preferito si chiama Café Chris. Uno dei locali più antichi di Amsterdam, fondato nel 1624, secondo alcuni il pub in questione era il preferito da Rembrandt, ma non so se è vero.

Ti lascio la sua posizione su Maps.

Partecipa a un evento di musica dal vivo al Melkweg

Melkweg, da visitare ad Amsterdam di notte

Vita notturna ad Amsterdam hai detto?

Bene, ho già citato il Melkweg come ottima discoteca, ma lo sapevi che è il posto migliore per assistere a un concerto ad Amsterdam?

Il Melkweg offre un suo impianto audio all’avanguardia, e calendario ricco di eventi in cui non manca la presenza di artisti importanti. I generi musicali sono vari e spaziano dal rock, al country, fino all’hip hop.

Ecco la sua posizione su Maps.

Vai nei migliori locali per bere ad Amsterdam

locali Amsterdam

Cerchi i migliori locali di Amsterdam per bere una birra, un bicchiere di vino o un cocktail? Ecco una lista di locali per tutti i gusti:

  • SkyLounge: cocktail bar con terrazza panoramica a dir poco stupenda. Costoso ma ne vale la pena. Ottimo per fare un aperitivo o per un dopo cena. Posizione su Maps
  • Brouwerij de Prael: birreria situata nel quartiere a luci rosse, con ottimo cibo, birre proprietarie e prezzi molto accessibili, in media per una birra si pagano da 4€ a 9€. Posizione su Maps
  • Proeflokaal Arendsnest: posto assolutamente non turistico e frequentato per lo più da olandesi. Offre una grande selezione di birre di cui alcune autoprodotte. Non offre cibo a parte qualche snack e formaggi. La birra più buona che ho assaggiato in Olanda. Posizione su Maps
  • Canvas: ristobar con bellissima terrazza panoramica. Prezzi medio alti, frequentato da bella gente. Posizione su Maps
  • Freddy’s bar: se sei un amante dei cocktail di qualità, ecco il locale in cui andare. Il miglior cocktail bar di Amsterdam. Servizio molto curato, con personale gentile e che ti consiglia in base ai tuoi gusti. Location esclusiva e prezzi alti (12€-22€ a cocktail). Posizione su Maps

Partecipa alla visita guidata della House of Bols

House of Bols, visitare ad Amsterdam di notte

La House of Bols è il museo dedicato alla storia dei distillati olandesi, in particolare al Genever un celebre gin tipico dei Paesi Bassi. La visita comprende un tour guidato durante il quale imparerai tutto ciò che c’è da sapere su questo tipico liquore olandese. Passerai per diverse sale “interattive” tra cui:

  • La Genever room: sala in cui scoprirai la storia di questo antico distillato.
  • La sala degli ingredienti: in cui avrai modo di osservare e annusare le materie prime utilzzate per creare in gin.
  • La sala dei sapori: in cui potrai annusare e assaggiare il distillato.

Al termine della visita potrai sorseggiare un drink, creato da bartender professionisti, a partire da materie prime scelte da te.

In definitiva si tratta di una visita molto leggera e divertente da fare in coppia o con gli amici.

  • Biglietti: Il biglietto per la House of Bols costa 16€, online invece 15,5€. Qui trovi il biglietto online presso il rivenditore ufficiale.
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 12:00 alle 17:00. Chiuso il lunedì.
  • Dove si trova: Paulus Potterstraat 12 14 16. Posizione su Maps

Prova l’esperienza di andare a un Coffee Shop

la sera ad Amsterdam vai in un coffeeshop

Uno dei motivi principali per cui tanti vanno ad Amsterdam è la cultura permissiva e aperta. Questa negli anni ha portato alla depenalizzazione della Marjiuana. Ed è così che a partire dal 1972 iniziarono ad aprire i primi pub in cui era possibile fumarla senza alcun problema.

Il primo fu lo storico Mellow Yellow (che purtroppo ha chiuso).

Oggi il più antico coffeeshop è il The Bulldog, situato nel quartiere a luci rosse, locale tutt’ora in funzione e che ti consiglio di visitare anche se non fumi (puoi bere un buon caffè).

Ci sono due tipi di coffee shop ad Amsterdam.

  • Quelli super turistici (tipo Bulldog) che ti consiglio di visitare giusto perché sono storici.
  • E quelli non turistici che invece ti consiglio se vuoi “consumare”.

Quali ti consiglio?

Greenhouse, con i suoi interni psichedelici e un menu molto ricco e Dampkring, famoso per le sue torte e pasticcini di ogni genere.


Ecco altri articoli interessanti su cosa ad Amsterdam:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *