Cosa vedere ad Amsterdam in un giorno

Cosa Vedere ad Amsterdam in Un giorno: Itinerario Completo

Vuoi sapere cosa vedere ad Amsterdam in un giorno?

In questo articolo, che ho scritto dopo aver visitato la città molte volte, ho messo insieme un itinerario dettagliato che include:

  • Le attrazioni più interessanti da vedere se hai poco tempo (un giorno o poche ore).
  • Orari, ubicazione e costo dei biglietti per queste attrazioni.
  • Diversi consigli per vivere al meglio il tuo viaggio di un giorno ad Amsterdam.

Buona lettura!

Prima di iniziare...

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

  • I Amsterdam City Card: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle ATTRAZIONI di Amsterdam e per usare in maniera illimitati i TRASPORTI (con un risparmio del 40-60% sul totale)
  • GVB City Pass: il pass che ti permette di utilizzare GRATIS I TRASPORTI

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate ed escursioni di 1 giorno

Dove alloggiare ad Amsterdam

Consigli per visitare Amsterdam in un giorno

Come arrivare dall’aeroporto Schiphol al centro di Amsterdam

Come arrivare dall’aeroporto Schiphol al centro di Amsterdam

Puoi raggiungere il centro dall’aeroporto di Amsterdam in diversi modi:

  • Il treno situato nel terminal degli arrivi e disponibile 24 ore su 24. Parte un treno ogni 15 minuti circa, il costo del viaggio è di circa 5€.
  • Il secondo modo è quello di salire su uno dei modernissimi Amsterdam Airport Express. Shuttle che ti portano velocemente in centro, offrono wifi gratis, prese per il telefono, e una mappa interattiva di dove ti trovi e le prossime fermate. Qui trovi i biglietti per questo Shuttle.

Dove alloggiare ad Amsterdam in un giorno

Dove alloggiare ad Amsterdam in un giorno

Il secondo consiglio che ti dò riguarda la zona in cui alloggiare (se non hai ancora prenotato ovviamente).

Visto che starai in città solo un giorno, ha senso alloggiare in centro, o nei quartieri vicinissimi al centro, in questo modo non perderai tempo prezioso a causa degli spostamenti.

Ecco alcuni dei migliori alloggi in queste zone con tanto di link diretto per controllare la disponibilità:

Noleggia una bici

Noleggia una bici in un itinerario di un giorno per Amsterdam

Un altro consiglio che mi sento di darti è di noleggiare una bici (tempo permettendo).

Devi sapere che Amsterdam è considerata la capitale mondiale della bicicletta. Ci sono più bici che abitanti, si contano infatti circa 1,2 milioni di biciclette per una popolazione di appena 800.000 persone.

La città è facilmente visitabile in bici, super attrezzata con tante piste ciclabili e parcheggi ben organizzati e sparsi per tutta la città.

Quindi se vuoi vivere al meglio la tua esperienza ad Amsterdam, ti consiglio di noleggiarne una per 24 ore. Il costo si aggira intorno ai 15€. Per il noleggio troverai diverse agenzie nella zona della stazione centrale. Ti chiederanno una piccola caparra di 20-30€, che ti restituiranno una volta resa la bici.

Cosa vedere ad Amsterdam in un giorno – Itinerario con Mappa

Ed eccoci finalmente al nostro itinerario di un giorno ad Amsterdam. In questa sezione troverai un vero e proprio itinerario dettagliato di cosa vedere e cosa fare, con appena 24 ore a disposizione. Ho cercato di raccogliere le migliori attrazioni che la città ha da offrire, molte di queste sono gratuite.

Ecco cosa esattamente cosa vedremo (con mappa):

  • Damrak e Piazza Dam
  • Cortile delle Beghine
  • Bloemenmarkt
  • De Negen Straatjes
  • Quartiere Jordan
  • Café Chris
  • Museumplein
  • Crociera nei canali di Amsterdam
  • Red Light District

Fai una passeggiata a Damrak e piazza Dam

Cosa vedere in un giorno ad Amsterdam?

Bene, ora, bici alla mano, iniziamo il nostro itinerario di un giorno ad Amsterdam. La prima tappa è Damrak, la via principale di Amsterdam e la famosa Piazza Dam .

Damrak, ad Amsterdam in un giorno

Inizia pedalando lungo Damrak, dalla Stazione Centrale alla Nieuwezijds Kolk. Questa strada è piena di negozi e ristoranti ed è anche il luogo in cui si trova la Chinatown della città. Che è la più antica in Europa.

Una volta arrivato a Nieuwezijds Kolk, gira a destra verso Piazza Dam. La piazza più importante della città. Intorno alla piazza noterai il maestoso e Palazzo Reale, edificato in un ricchissimo barocco olandese.

La piazza in passato era un enorme mercato del pesce, nonché una diga e piattaforma di carico e scarico per le navi piene di merci.

Amsterdam per secoli ha costruito la sua ricchezza sulla navigazione e il commercio.

Visita il Cortile delle Beghine

Cortile delle Beghine da vedere ad Amsterdam in 1 giorno

La nostra prossima tappa si trova a breve distanza, ed è il famoso Cortile delle Beghine. Uno degli angoli più belli e suggestivi di Amsterdam.

Il Begijnhof è un cortile privato che risale al XIV secolo. Fu costruito originariamente per le beghine, donne nubili che dedicavano la loro vita alle opere di bene e alla preghiera.

Cosa vedere nel Cortile delle Beghine?

Il Begijnhof ospita ancora oggi diverse case abitate da donne sole e una cappella. Anche se queste non sono beghine, l’ultima è morta negli anni 70.

La cosa più interessante di questo luogo è il suo silenzio. In mezzo al caos della città, è una vera e propria oasi di pace.

Per accedervi devi attraversare una piccola porta in piazza Spui. Una volta entrato, guarda in alto e goditi la vista delle facciate splendidamente conservate.

Visita il mercato dei fiori

Bloemenmarkt, Amsterdam

Cosa vedere ad Amsterdam in un giorno?

La prossima tappa si trova a breve distanza da Begijnhof, ed è il Bloemenmarkt.

Il Bloemenmarkt è l’unico mercato dei fiori galleggiante al mondo. Si trova sul canale Singel, tra Muntplein e Koningsplein.

Questo mercato è in funzione dal 1862 e vende tantissimi tipi di fiori, bulbi, semi e piante. E ovviamente i tulipani. Ti consiglio la visita perché il tripudio di colori che ti ritroverai davanti sarà qualcosa di spettacolare. E potrai scattare foto bellissime.

Le 9 strade di Amsterdam

De Negen Straatjes, da vedere ad Amsterdam in un giorno

Uno dei posti più interessanti (e suggestivi) per fare shopping ad Amsterdam è la zona conosciuta come De Negen Straatjes.

Si tratta di una zona a pochissima distanza dal centro, caratterizzata da 9 strade strette e pittoresche che si incrociano tra di loro.

Queste strade sono piene di piccoli negozi che vendono ogni genere di cose. Da vestiti e scarpe a libri, gioielli e oggetti di arredamento e tantissimi negozi vintage. Se vuoi fare shopping “alternativo” è il luogo ideale in cui andare. Oltre a questo si tratta di uno degli angoli più belli da fotografare ad Amsterdam.

Fai una passeggiata nel Jordaan

Cosa vedere ad Amsterdam in 1 giorno?

Continuando verso ovest arriverai al pittoresco quartiere di Jordaan. Un quartiere multietnico e ricco di storia. Nonché il quartiere che ospita la Casa di Anne Frank. Autrice del diario più famoso al mondo.

Cosa vedere nel quartiere Jordaan?

Oltre alla Casa di Anna Frank, Jordaan ospita anche numerose gallerie d’arte, caffè e ristoranti. Oltre a pittoreschi canali e stradine piene di fiori. E alcuni musei interessanti come quello dedicato ai tulipani.

Questo è uno dei miei luoghi preferiti di Amsterdam e sono sicuro che piacerà anche a te.

Pranzo in un Bruin Café ad Amsterdam

Per il pranzo ti consiglio di andare in uno dei famosi “brown café” della città. Si tratta di pub tipici olandesi, con un’atmosfera molto accogliente e tradizionale.

Brown Cafe Amsterdam

Al loro interno troverai un’ampia varietà di birre, sia olandesi che provenienti da tutto il mondo. Oltre a piatti deliziosi come stamppot o le bitterballen, una specialità olandese. Il locale che ti consiglio si trova proprio nel Jordaan, e si chiama Café Chris.

Un posto storico aperto dal 1600. Non è il solito posto turistico e i prezzi sono ottimi.

Posizione su Maps

Visita un museo a Museumplein

Rijksmuseum, da vedere in un giorno ad Amsterdam

La nostra prossima tappa è il famoso quartiere dei musei, che ospita alcuni tra i musei più importanti in Europa.

I musei di Museumplein sono:

  • Il Rijksmuseum: il più grande e importante museo dei Paesi Bassi. Ospita capolavori di Rembrandt, Vermeer, Hals e Jan Steen, tra gli altri. (biglietti)
  • Il Museo Van Gogh: la più grande collezione di opere del famoso artista post-impressionista Vincent Van Gogh. (biglietti)
  • Lo Stedelijk Museum: un museo di arte contemporanea con opere di Picasso, Mondrian, Kandinsky e Chagall, tra gli altri. (biglietti)

Tutti i musei hanno orari di apertura e prezzi dei biglietti diversi (in genere aprono tra le 9:00 e le 10:00 e chiudono intorno alle 18:00.

Personalmente ti consiglio di visitare il Rijksmuseum oppure il Museo di Van Gogh. Ma sappi che spesso non troverai posto per giorni, e quindi è importante acquistare e prenotare con un buon anticipo. Ti lascio i link per l’acquisto dei biglietti direttamente online:

Fai una crociera sui canali

Cosa fare ad Amsterdam in un giorno? Una crociera sui canali

Cosa fare ad Amsterdam in 1 giorno?

Prima di concludere la giornata, ti consiglio di fare una crociera sui canali di Amsterdam, è una delle cose più suggestive e tipiche da fare.

Potrai ammirare la città e le attrazioni da una prospettiva totalmente diversa. Oltre che spostarti, come fecero per secoli gli amsterdammers tra i 1550 canali che caratterizzano questa affascinante capitale europea.

Quella che ti consiglio è questa qui che include anche un audioguida in italiano, dura circa 1 ora e costa pochissimo.

La prenotazione va fatta online sul sito del tour operator.

Fai un giro nel Red Light District

Red Light District Amsterdam

Come ultima tappa, anche se hai solo 24 ore a disposizione, ti consiglio di fare almeno un giro nel Quartiere a Luci Rosse di Amsterdam.

Si tratta di uno dei luoghi più singolari al mondo e merita sicuramente una visita.

Il Red Light District si trova a breve distanza da Piazza Dam (fa parte del centro storico).

Cosa vedere nel Red Light District?

Il Quartiere a Luci Rosse ospita numerosi sexy shop, peep show, coffee shops, un museo della prostituzione e, naturalmente, le famose vetrine dove le sex workers pubblicizzano i loro servizi.

È anche una zona molto pittoresca, con stradine molto antiche, vetrine illuminate di rosso e i suggestivi canali che attraversano il quartiere. E a differenza di ciò che molti pensano il Red Light District, è una delle zone più sicure di Amsterdam.

Importante: è assolutamente vietato scattare foto alle ragazze che si esibiscono nelle vetrine.

Ecco le attrazioni e i tour più prenotati del quartiere:

Di seguito trovi le 3 attrazioni/tour più prenotati del Quartiere a Luci Rosse.


Cerchi altri itinerari per Amsterdam? Ecco qui:

Consigli rapidi per pianificare il tuo viaggio ad Amsterdam

Prima di lasciarti, ecco alcuni consigli che reputo fondamentali, per pianificare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam:

Quali sono le migliori zone per soggiornare ad Amsterdam?

La scelta dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

  • Se è la prima volta ad Amsterdam– ti consiglio il centro oppure i quartieri intorno ad esso, che sono il Jordaan, Amsterdam Noord e il Quartieri dei Musei (Qui trovi alloggi in questa zona).
  • Se ti interessa la vita notturna – ti consiglio la zona intorno a Leidseplein oppure De Pijp (Trova alloggi in questa zona).
  • Se vuoi risparmiare – diciamo che Amsterdam è cara ovunque. L’unico modo che hai per risparmiare è prendere un ostello (Qui trovi i migliori della città)

I migliori consigli per risparmiare?

  • Trasporti: i mezzi di trasporto ad Amsterdam sono tutto fuorché economici. Per risparmiare se alloggi fuori dal centro, ti consiglio assolutamente la Amsterdam Travel Card della GVB. Ti permette di muoverti in maniera illimitata su tutti i mezzi. (Qui trovi la card per i trasporti).
  • Cibo: evita di mangiare fuori 2-3 volte al giorno, il mio consiglio è quello di limitare i pasti in ristoranti a una volta al giorno. Cosa fare? Fai la spesa nei supermercati, e portati il pranzo a sacco.
  • Musei: se hai intenzione di visitare pochi musei/attrazioni allora puoi tranquillamente comprare i biglietti singoli. In caso contrario, se vuoi visitare almeno 5-6 attrazioni, ti consiglio assolutamente la Amsterdam City Card. Ti permette di visitare GRATIS la stragrande maggioranza delle attrazioni e include trasporti illimitati sui mezzi pubblici (Qui trovi il pass per musei, attrazioni e trasporti).

Cosa portare assolutamente in un viaggio ad Amsterdam?

Oltre a un vestiario adeguato (specialmente se visiti la città in autunno/inverno) queste sono le cose da portare assolutamente:

  • Ombrello: ad Amsterdam piove spesso. MOLTO spesso. Per questo motivo, qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui visiti la città, devi portare con te un ombrello. Preferibilmente uno pieghevole e poco ingombrante come questo.
  • Borraccia: ad Amsterdam l’acqua te la fanno pagare a peso d’oro. Per darti una idea in un ristorante una bottiglia costa da 5€ a 8€. Quindi è essenziale portare una borraccia (tipo questa). L’acqua del rubinetto è ottima e in giro per la città trovi tante fontanelle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *