Amsterdam consigli

Amsterdam, 13 consigli pratici e utili per il tuo viaggio

Stai per visitare Amsterdam e cerchi consigli pratici e utili per il tuo viaggio?

In questo articolo (che ho scritto dopo aver visitato la città innumerevoli volte!) trovi tantissime info su Amsterdam e consigli riguardo:

  • Shopping ad Amsterdam;
  • Dove alloggiare ad Amsterdam;
  • Consigli su dove mangiare ad Amsterdam;
  • Consigli su cosa vedere ad Amsterdam.

E tanto altro! Buona lettura e buon viaggio.

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate

Dove alloggiare ad Amsterdam

Shopping ad Amsterdam: Consigli su dove farlo e cosa acquistare

Consigli per fare shopping ad Amsterdam

Per gli amanti dello shopping, Amsterdam è un vero e proprio paradiso.

Troviamo grandi e super moderni centri commerciali, tantissimi mercatini delle pulci aperti il weekend, mercati cittadini in cui è possibili acquistare prodotti locali, mercati del cibo in cui è possibile acquistare o provare cibo locale e etnico e tantissimi negozi vintage e particolari.

Per quanto riguarda i prodotti tipici di Amsterdam questi sono:

  • i formaggi
  • la ceramica di Delft
  • i tulipani
  • gli zoccoli di legno tipici dell’Olanda (in miniatura, come souvenir)
  • Stroopwafel (dei waffel tipici)
  • prodotti collegati alla Canapa.

Mentre per fare shopping ad Amsterdam ti consiglio di andare nei seguenti luoghi:

  • De Negen Straatjes: famoso quartiere in cui si incrociano 9 strade. All’interno trovi tantissimi negozi vintage.
  • Kalverstraat e Leidsestraat: due famose vie dello shopping situate nel centro di Amsterdam. Trovi marchi come Zara, Pull & Bear e marchi di lusso.
  • Utrechtsestraat: se ti interessa fare shopping in qualche interessante concept store o negozi di design.
  • Urban Cacao 9th street: per comprare dell’ottimo cioccolato olandese.
Vuoi approfondire l'argomento shopping? Leggi la mia guida completa: Cosa comprare ad Amsterdam

Amsterdam consigli utili per il noleggio delle bici

Amsterdam consigli utili per il noleggio delle bici

Vuoi muoverti in città come un vero amsterdammer?

Lo sapevi che Amsterdam è definita da molti “la capitale mondiale delle bici“? Il motivo è semplice, ad Amsterdam tutti possiedono almeno 1 bicicletta, e tanti la utilizzano giornalmente per i propri spostamenti. Specialmente durante la bella stagione.

Quindi il secondo consiglio che ti dò, è di provare a muoverti in città per almeno 1 giorno in bici.

Dove noleggiare una bicicletta ad Amsterdam?

Le attività che noleggiano bici si chiamo “fiet” o “fietspoint” e se ne trovano tante tra Central Station, Leidseplein e Piazza Dam.

I due marchi più conosciuti sono MacBike e Yellow Bike.

Con queste aziende puoi noleggiare una city bike per un giorno, una settimana o anche per periodi più lunghi. I prezzi sono di circa 9-13€ al giorno, e variano in base alla durata del noleggio. Inoltre ti verrà richiesto un piccolo deposito cauzionale di poche decine di euro.

Ecco alcuni consigli per andare in bicicletta ad Amsterdam:

  • Prima di tutto, ti consiglio di prendere anche l’assicurazione, così nel caso ti rubino la bici sarai coperto (cosa che capita spesso purtroppo).
  • In secondo luogo, non aver paura di andare in bicicletta anche se non sei in gran forma. La città è molto pianeggiante e ci sono molte piste ciclabili (soprattutto nel centro di Amsterdam).
Vuoi approfondire l'argomento mezzi di trasporto? Ho scritto che fa proprio al caso tuo! In pratica è una guida completa alla rete di trasporti di Amsterdam, con tanto di consigli pratici su come muoversi e suggerimenti per risparmiare. Vuoi leggere la guida? Eccola: Come muoversi ad Amsterdam

l Amsterdam City Card è fondamentale per risparmiare

l Amsterdam City Card consigli

Se visiti Amsterdam per la prima volta e vuoi visitare i musei più famosi come il Rijksmuseum, la Casa di Anna Frank e il Museo Van Gogh, ti consiglio di acquistare la I Amsterdam City Card.

In pratica una tessera che ti permette di visitare ben 70 musei e attrazioni gratuitamente (il resto con uno sconto molto significativo) e di muoverti in città con i mezzi di trasporto in maniera illimitata e gratuita.

Consiglio la Amsterdam Card a chi ha intenzione di visitare i vari musei e punti di interesse. Perché singolarmente i biglietti costano di media intorno a 20-25€. Con la city card entri gratis (nella maggior parte dei casi) oppure hai un risparmio del 30-50%.

Inoltre ti permette di risparmiare in maniera significativa sul noleggio di bici, crociere sui canali, e su alcuni negozi e ristoranti.

Tuttavia consiglio la card solo a chi visita la città per almeno 2 giorni. Se visiti Amsterdam per 1 giorno non ha senso, ed è meglio fare solo il pass per i trasporti che costa 8,5€.

Quanti giorni stare ad Amsterdam? I miei consigli

quanti giorni stare ad Amsterdam

Il mio consiglio è di visitare Amsterdam per almeno 3 giorni. In modo da visitare senza problemi le principali attrazioni della città. Meglio ancora con 4 giorni, in modo da fare tutto con calma.

Con meno di 3 giorni rischi di vedere veramente poco.

Leggi anche: quanti giorni dedicare ad Amsterdam e cosa puoi fare in base alla durata del viaggio

Quanto si spende ad Amsterdam? Consigli per risparmiare

consigli per risparmiare ad Amsterdam

A quest’argomento ho dedicato un intero articolo, ma eccoti un breve riassunto.

Ad Amsterdam si spendono mediamente tra 100€ e 300€ al giorno.

100€ è un budget basso (quindi cercherai di risparmiare mangiando fuori 1 volta al giorno, alloggerai in un ostello ect..) mentre 300€ è un budget elevato, che ti permetterà di alloggiare in un ottimo hotel, e mangiare 2 volte al giorno in un ottimo ristorante.

Ovviamente ci sono anche le vie di mezzo, che ti permettono di alloggiare in un capsule hotel o un piccolo appartamento da condividere e di mangiare fuori 1 o 2 volte al giorno in posti non troppo cari.

Vuoi dei consigli per risparmiare ad Amsterdam?

  • Cerca sempre di prenotare il volo aereo con largo anticipo. Amsterdam è una città molto gettonata e quindi i prezzi dei voli sono abbastanza alti se prenotati a poca distanza dalla partenza.
  • Se puoi, evita di visitare Amsterdam nella stagione alta (da giugno ad agosto). I prezzi in generale sono più alti e la città è molto affollata.
  • Non soggiornare nel centro di Amsterdam. Ci sono molti quartieri interessanti che si trovano a pochi minuti dal centro e che costano molto meno. Oppure se vuoi alloggiare in centro per via della comodità, allora scegli un ostello oppure un capsule hotel per risparmiare.
  • Evita di mangiare fuori 3 volte al giorno. Se sei in un appartamento puoi cucinare, preparare dei panini da portare con te o acquistare cibo pronto nei supermercati.
Leggi anche: guida ai costi di un viaggio ad Amsterdam

Come vestirsi ad Amsterdam

consigli su come vestirsi ad Amsterdam

In generale, per Amsterdam ti consiglio di vestire casual e comodo indipendentemente dalla stagione.

Quindi scarpe di ginnastica (durante la bella stagione) e stivaletti durante i mesi più freddi o piovosi. Jeans, t-shirts.

Detto questo devi sapere che il clima ad Amsterdam è molto variabile. Nel senso che anche durante l’estate può mettersi a piovere da un momento all’altro.

Una giacca di pelle o comunque una giacca leggera è consigliabile anche durante la primavera.

Nel periodo che va da Aprile a Settembre le temperature medie sono comprese tra i 15 e 25 gradi. Quindi puoi vestire abbastanza leggero (ma ricordati sempre di portare con te una giacca leggera).

Mentre da ottobre a marzo le temperature sono tra 0 e 15 gradi, quindi vestirai a strati, aggiungendo un buon parka oppure un giubbotto invernale, guanti e cappello di lana.

Dicembre e Gennaio sono i mesi più freddi, tienilo a mente se vuoi visitare Amsterdam durante il periodo natalizio.

Vuoi approfondire l'argomento? Leggi la mia guida completa: Come vestirsi ad Amsterdam e cosa portare in valigia

Vai al Body Worlds, non te ne pentirai

Il Body Worlds di Amsterdam è una mostra di VERI corpi umani. Sì, hai capito bene ho detto veri corpi umani, che sono stati “conservati” in varie maniere e modi diversi, tali da poter essere esposti al pubblico.

L’obiettivo della mostra è di spiegare al visitatore come raggiungere la felicità e come questa influenza il nostro corpo. Non a caso la mostra si chiama The Happines Project.

È una mostra che suscita molta curiosità, e che ti lascia davvero a bocca aperta.

So a cosa stai pensando, ma ti assicuro che il Body Worlds non è per niente macabro o inquietante, anzi. È uno dei musei più belli e unici da visitare ad Amsterdam, per questo lo consiglio sia agli adulti che alle famiglie con bambini.

Qui trovi i biglietti per il Body Worlds.

Amsterdam, Consigli di viaggio sulle attrazioni

amsterdam consigli attrazioni

Quali sono le top attrazioni da non perdere per nessun motivo? Le attrazioni che ti consiglio di vistare assolutamente ad Amsterdam sono:

  • Il Museo Van Gogh: possiede la più grande collezione al mondo di opere dell’artista olandese più importante della storia.
  • la Casa di Anna Frank: si tratta della casa in cui Anna e i suoi famigliari si nascosero per due anni, prima di essere scoperti e deportati dai nazisti. L’unico a salvarsi fu il padre, che diede vita a questo museo dedicato alla figlia.
  • Rijksmuseum: è probabilmente il museo più importante della città. Possiede la più grande collezione di opere e dipinti risalenti al secolo d’oro olandese. E tantissimi pezzi di grande valore, dell’arte asiatica. L’artista esposto più famoso è sicuramente Rembrandt (ci sono almeno una decina di suoi dipinti).

Queste sono per me le attrazioni assolutamente imperdibili, da visitare anche se sei ad Amsterdam per un solo giorno.

Amsterdam consigli di viaggio per gli hotels

Alloggiare ad Amsterdam non è per nulla economico. Il motivo dei prezzi così alti è dato dal fatto che la maggior parte degli hotel e ostelli si trovano in edifici storici e dalla poca offerta rispetto alla domanda.

Quindi il consiglio che ti dò è di prenotare con almeno 3 mesi di anticipo se vuoi risparmiare qualcosina.

Un altro consiglio per risparmiare è di prenotare in un ostello oppure se magari siete una coppia, in un capsule hotel.

In pratica sono hotel, spesso situati in ottime zone e a prezzi accessibili. L’unico neo? La stanza è una vera e propria “capsula” che include solo il letto e le prese. Mentre i bagni sono in comune. I prezzi partono da circa 60-70 euro a notte fino a 100-120€.

Se invece siete un gruppo va bene un appartamento nei quartieri intorno al centro come Jordaan, Amsterdam Noord, De Pijp.

Vuoi saperne di più sugli alloggi? Ho scritto una guida approfondita, in cui parlo di tutte le zone, e consigli gli hotel migliori, eccola: dove dormire ad Amsterdam

Non perderti una visita al NDSM

ndsm amsterdam

Ex cantiere navale situato nel quartiere di Amsterdam Noord trasformato in un importante centro culturale.

All’interno si trovano tantissime opere di street art, atelier e locali in cui bere e mangiare. Consiglio di andare poco prima di sera con il ferry gratuito che parte dalla stazione centrale di Amsterdam. Posizione su Maps

Ristoranti consigliati ad Amsterdam

consigli ristoranti amsterdam

Vuoi consigli su Amsterdam e in particolare sui ristoranti? Niente paura, sono qui per questo no? Eccoti una lista di ottimi ristoranti per tutte le fasce di prezzo:

  • Hap-hmm: un ristorante storico di Amsterdam, aperto dal 1935 e situato vicino a Museumplain. Offre cucina tipica olandese ad ottimi prezzi (15€-20€ a persona). Posizione su Maps
  • Pesca: Sei un amante del pesce? Vuoi provare un concept innovativo? Sei nel posto giusto. Pesca è un ristorante che stupisce sin da subito. Non appena entrati si viene accolti in maniera calorosa e poi accompagnati attraverso un percorso in cui sceglierai le materie prime dei tuoi piatti. Pesce freschissimo, che poi potrai decidere come far cucinare. Poi ti viene assegnato un cestello in cui potrai inserire le tue bevande preferite, e poi arrivati a tavola troverai ad aspettarti dell’ottimo pane casereccio caldo, e burro da spalmare. Ottimo rapporto qualità prezzo. Posizione su Maps
  • De Kas: hai mai cenato in una serra immersa nel verde? Bene, con il De Kas puoi farlo. Si tratta di uno dei ristoranti migliori di Amsterdam, situato in una sorta di serra (super elegante), offre ai clienti piatti per lo più vegetariani preparati con ingredienti biologici, raccolti dalla terra di proprietà del ristorante. Quindi a km 0. Il ristorante è di fascia alta. Posizione su Maps

Un’esperienza unica a 100 metri di altezza

A'DAM Amsterdam

Vuoi vivere un’esperienza unica e adrenalinica?

Presso la torre A’DAM, la più alta della città, situata nel quartiere di Amsterdam Noord, oltre ad ammirare un panorama spettacolare su tutta Amsterdam dalla terrazza panoramica (il Lookout), puoi anche salire sull’altalena panoramica più alta in Europa, e giostrarti su di essa (in sicurezza ovviamente) ad una altezza di oltre 100 metri.

L’accesso al Lookout è gratuito se hai la I Amsterdam City Card, mentre l’esperienza sull’altalena che si chiama Over The Edge si paga a parte (5€).

Posizione esatta dell’A’DAM

Amsterdam e i canali: Consigli su un’esperienza da non perdere

i canali di Amsterdam

Lo sapevi che Amsterdam è conosciuta come la “Venezia del Nord Europa”?

Il motivo è che la città supera addirittura Venezia per numero di canali e ponti (ma non per bellezza e unicità!).

Una delle cose più interessanti che ti consiglio di fare ad Amsterdam è un tour in barca sui suoi suggestivi canali. Cosa rende un tour del genere ancora più interessante? La possibilità di poterlo fare in una imbarcazione ecologica ed elettrica!

Il tour che ti consiglio è organizzato da Get Your Guide, dura 1 ora e costa circa 20€.

Il tour ti permette di attraversare alcune delle zone più iconiche e suggestive di Amsterdam, come Quartiere dei Musei, l’elegante Hotel Amstel.

Qui puoi prenotare il tour.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *