Come muoversi ad Amsterdam

Come Muoversi ad Amsterdam: Guida ai Mezzi Pubblici 2024

Vuoi sapere come muoversi ad Amsterdam?

Cerchi una guida completa sui mezzi pubblici di Amsterdam?

Niente paura perché in questo articolo trovi la guida più completa del web sull’argomento. In particolare scoprirai:

  • Come funzionano i mezzi pubblici ad Amsterdam.
  • Quanto costano i trasporti ad Amsterdam.
  • Come funzionano gli abbonamenti e come risparmiare.
  • Come muoversi da e per le zone principali di Amsterdam.

E tanti consigli pratici per sfruttare al meglio la vasta rete di trasporti della città.

Sei pronta/o? Buona lettura!

Prima di iniziare...

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

  • I Amsterdam City Card: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle ATTRAZIONI di Amsterdam e per usare in maniera illimitati i TRASPORTI (con un risparmio del 40-60% sul totale)
  • GVB City Pass: il pass che ti permette di utilizzare GRATIS I TRASPORTI

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate ed escursioni di 1 giorno

Dove alloggiare ad Amsterdam

Come funzionano i mezzi di trasporto ad Amsterdam

Come muoversi con la metro ad Amsterdam

Come muoversi con la metro ad Amsterdam

Iniziamo con uno dei mezzi che utilizzerai più spesso, specie se hai deciso di alloggiare in periferia. La metropolitana.

Ad Amsterdam ci sono 5 linee della metro, che coprono ben 7 aree della città, 3 ci queste 5 linee hanno un capolinea a Centraal Station, la stazione centrale della città.

Le 5 linee sono:

  • Linea 50: va da Isolatorweg a Gein. È l’unica che copre la parte ovest della città. La utilizzerai solo se alloggi in quella parte di Amsterdam. Non attraversa il centro.
  • Linea 51: compie un percorso circolare che va da Isolatorweg a Centraal Station. Può essere utile per raggiungere alcuni punti a ovest come Nieuwmarkt.
  • Linea 52: è quella che utilizzerai più spesso. Va dalla stazione centrale a sud di Amsterdam. E ti permette di raggiungere quartieri importanti come Museumplein e De Pijp.
  • Linea 53: va ad est, parte dalla stazione centrale fino ad arrivare a Gaasperplas. Può esserti utile se alloggi nella parte est della città e vuoi raggiungere il centro.
  • Linea 54: parte dalla stazione centrale fino ad arrivare alla periferia est di Amsterdam (zona Gein).

Quanto costa un biglietto della metro ad Amsterdam?

Il biglietto della metro di Amsterdam costa 3,40€ e ha una durata di 60 minuti. In questo periodo di tempo puoi fare più cambi ma non puoi uscire dalla stazione. Una volta fuori il biglietto non è più valido.

Dove fare il biglietto della metro di Amsterdam?

Il biglietto può essere fatto nei tantissimi ticket machine che trovi in ogni stazione.

La metro è inclusa con il GVB Pass per i trasporti?

Sì la metropolitana è uno dei mezzi inclusi al pass per utilizzare in maniera illimitata i mezzi di Amsterdam, per un periodo da 1 a 7 giorni.

Non hai ancora questo conveniente pass? Lo puoi acquistare online su questo sito.

Come muoversi ad Amsterdam con il Tram

Come muoversi con il tram ad Amsterdam

Anche i tram fanno parte della rete GVB che include i bus e la metro. In totale ci sono circa 200 tram in circolazione e ben 14 linee. La cosa buona dei tram è che coprono molte zone del centro a ridosso delle attrazioni più importanti.

Zone che spesso non sono coperte invece dagli altri due mezzi di trasporto.

In questa mappa digitale puoi vedere tutte le linee dei tram di Amsterdam e le zone che coprono.

Quali sono le linee più utili per un turista?

  • Linee 1, 2 e 5: coprono le principali attrazioni del centro come ad esempio Piazza Dam, tutto lo Spui, e arrivano fino a Museumplein e quindi i grandi musei come il Rijksmuseum e il Van Gogh Museum.
  • Linea 13 e linea 17: questi due tram coprono la zona ovest di Amsterdam, e ti permettono di raggiungere le attrazioni del quartiere Jordaan e Westerpark.

Quanto costa un biglietto del tram ad Amsterdam?

Il biglietto del tram costa come il biglietto dei bus e della metro, quindi 3,40€. Anche per il tram ha una validità di 60 minuti dal primo utilizzo.

Dove fare il biglietto del tram di Amsterdam?

Puoi fare il biglietto in tutte le stazioni e stazioni della metro. Oppure direttamente sul tram, ricordandoti che l’unico metodo di pagamento accettato è la carta.

Il tram è incluso con il GVB Pass per i trasporti?

Sì la linea tranviaria è inclusa con il pass per utilizzare in maniera illimitata i mezzi di Amsterdam, per un periodo da 1 a 7 giorni.

Non hai ancora questo conveniente pass? Lo puoi acquistare online su questo sito.

Come muoversi ad Amsterdam con l’Autobus e di notte

Come muoversi ad Amsterdam con l'Autobus e di notte

Anche gli autobus sono molto utili, in totale in città si contano ben 40 linee e 2 tipologie di bus. I bus giornalieri che sono attivi fino alle 00:30 e i bus notturni attivi tutta la notte fino alle 7:00 del mattino. Gli autobus a differenza della metro coprono molte più aree.

Per vedere quali linee prendere in base a dove ti trovi ti consiglio di utilizzare Google maps oppure l’applicazione ufficiale dei trasporti di Amsterdam che si chiama GVB app.

Tutti gli autobus sono dotati di rampe per passeggini o sedie a rotelle.

Quanto costano gli autobus ad Amsterdam?

Un biglietto per l’autobus costa 3,40€, uno invece per l’autobus notturno costa 4,5€.

Dove fare i biglietti per l’autobus?

Nelle stazioni con i ticket machine, oppure sull’autobus pagando con carta.

Gli autobus notturni sono inclusi nel GVB Pass per i trasporti?

Sì tutti gli autobus GVB sia quelli diurni che quelli notturni possono essere utilizzati in maniera illimitata dai possessori del pass, per un periodo da 1 a 7 giorni.

Non hai ancora il GVB pass? Lo puoi acquistare online su questo sito.

Autobus hop on hop off

Amsterdam, come tante altre mete turistiche dispone di un diversi autobus con servizio hop-on hop-off (sali e scendi dove vuoi). Il vantaggio degli autobus turistici è che sono studiati per farti visitare la maggior parte delle attrazioni importanti della città, senza fermate intermedie.

Quindi ti permettono di visitare più cose in meno tempo. Il tutto accompagnato da una utilissima audioguida (anche in italiano).

Lo svantaggio? A mio avviso non è come girare la città a piedi. E in più gli autobus hop-on hop-off hanno prezzi più alti rispetto ai normali mezzi di trasporto.

Il servizio di Amsterdam prevede due biglietti, uno da 24 ore e uno da 48 ore. Puoi acquistare i biglietti direttamente online su questo sito.

Come muoversi ad Amsterdam con i mezzi pubblici? Parliamo dei treni

muoversi ad Amsterdam con il treno

I treni sono un ottimo mezzo di trasporto per visitare i dintorni di Amsterdam. Troverai una vasta rete ferroviaria con linee che partono ogni 15 minuti per la maggior parte delle città di interesse turistico.

La stazione migliore in cui andare per trovare il treno adatto alle tue esigenze è ovviamente Centraal Station.

Come muoversi ad Amsterdam con i Ferries (Battelli)

muoversi con i Ferries ad Amsterdam

I battelli ad Amsterdam sono completamente gratuiti. Ci sono in totale 14 battelli che si spostano dalla stazione centrale di Amsterdam al moderno quartiere di Amsterdam Noord, praticamente a tutte le ore del giorno e della notte.

Per cosa ti sarà utile? Ovviamente per raggiungere il quartiere Noord. Dove andrai a visitare attrazioni interessanti come l’NSDM o la torre ADAM.

Dove prendere il battello ad Amsterdam?

Tutti i battelli di Amsterdam partono dai molti della stazione Centraal Station.

Pro tip: sui Ferries puoi salire a piedi o cosa ancora migliore portare con te la bici!

Come muoversi in bici ad Amsterdam

Come muoversi in bici ad Amsterdam

Probabilmente non lo sai ma Amsterdam è considerata la capitale mondiale della bicicletta.

Vuoi sapere perché?

In città ci sono più biciclette che persone! Infatti secondo le statistiche il numero di bici in circolazione è di 1,2 milioni. Mentre il numero di abitanti è di appena 821.000 persone.

Durante la tua visita resterai colpito dal numero spropositato di bici che vedrai in giro. La città ospita persino parcheggi su 3 piani dedicati solo ed esclusivamente alle bici!

Se visiti la città nel periodo primaverile o estivo, ti consiglio assolutamente di noleggiare la bici almeno per un giorno.

Dove noleggiare una bici ad Amsterdam?

Nei pressi della stazione centrale troverai diversi operatori. Uno dei migliori è Bike in Town. Costa un po’ meno degli operatori più famosi e il proprietario è gentilissimo. Posizione su Maps.

Quanto costa noleggiare una bici ad Amsterdam?

Noleggiare una bici costa circa 15€ al giorno. Più un piccolo deposito cauzionale di poche decine di euro (in genere 20-30€).

Taxi e Uber

Se siete un gruppo di 3-4 persone, ogni tanto (la notte ad esempio) potrebbe convenire prendere un taxi oppure un Uber. I prezzi sono alti, simili a quelli di grandi città italiane come Milano. Per una corsa media (5-7 km) spenderai circa 25-30€.

Tel. per prenotare un taxi: 020 777 77 77

Auto

A differenza di ciò che potresti leggere online riguardo il noleggio auto (ho visto che molti altri blog lo hanno consigliato!) personalmente LO SCONSIGLIO.

Il motivo?

In primis Amsterdam è una città meravigliosa e da scoprire rigorosamente a piedi o in bici. In auto perderebbe parte del suo fascino.

E poi molte zone non sono accessibili ai non residenti, per non parlare poi dei parcheggi!

Quando ha senso noleggiare un’auto ad Amsterdam?

Ti consiglio di noleggiare un’auto ad Amsterdam solo se stai facendo un tour dei Paesi Bassi, o se hai deciso di visitare alcune località nei dintorni.

In questo caso, se ad esempio vuoi dedicare 3 giorni ad Amsterdam e 2 giorni ai dintorni, puoi noleggiare un’auto solo per quei 2 giorni.

Cosa serve per noleggiare un auto?

  • ovviamente essere muniti di una patente valida.
  • avere almeno 23 anni.
  • avere una carta di credito.

Quanto costano i trasporti ad Amsterdam

Per ricapitolare velocemente il costo dei trasporti ecco una tabella riassuntiva:

MezzoCosto 
Tram3,40€
Bus3,40€ e 4,50€ per il bus notturno
Metro3,40€
Noleggio bici15€ al giorno
Viaggio in taxi o Uber25-30€ a viaggio (distanza media)
Ferriesgratis
Autobus Hop-on Hop-off27,50€
Vuoi approfondire l'argomento "prezzi ad Amsterdam"? Ho scritto una guida super dettagliata sull'argomento. Con tanto di budget necessario, costi medi delle voci principali e metodi per risparmiare. Sei curiosa/o? Ecco la guida: Quanto costa un viaggio ad Amsterdam

Come funziona l’abbonamento per i mezzi pubblici di Amsterdam

Pass giornaliero GVB

abbonamento giornaliero mezzi pubblici Amsterdam

La compagnia GVB che si occupa del trasporto pubblico di Amsterdam, oltre a vendere i biglietti singole, offre la possibilità di acquistare dei pass giornalieri che hanno una durata variabile da 1 a 7 giorni.

I passi ti permettono di utilizzare in maniera illimitata metro, bus e tram GVB (di colore bianco-azzurro).

Quanto costa il pass giornaliero per i mezzi di trasporto di Amsterdam?

Il pass ha un costo variabile che parte 9€ per un giorno, fino ad arrivare a 41€ per 7 giorni. Qui trovi maggiori informazioni.

Dove comprare il pass giornaliero?

Importante: Puoi acquistare il pass comodamente online, anche con mesi di anticipo, per poi attivarlo una volta ad Amsterdam.

Amsterdam travel ticket

Amsterdam travel ticket

L’Amsterdam Travel Ticket è simile al pass giornaliero, con un’unica differenza. Ti permette di muoverti non solo dentro Amsterdam, ma anche di andare da e per l’aeroporto Schiphol.

La durata di questo pass varia da 1 a 3 giorni. E i costi partono da 18€ per un giorno, fino ad arrivare a 30€ per 3 giorni.

Amsterdam & region travel ticket

Amsterdam regione travel ticket

Per chi vuole girare anche i dintorni di Amsterdam consiglio invece il pass regionale. Funziona in maniera simile a quello giornaliero con la differenze che ti permette di muoverti non solo ad Amsterdam ma anche in tutta la regione del Noord-Holland.

Potrai quindi utilizzare il pass anche per prendere il treno verso Zaanse Schans, Alkmaar, Haarlem e altri paesi da visitare nei dintorni di Amsterdam.

Puoi scegliere tra il pass da 1, 2 o 3 giorni. I costi partono da 21€ per il pass di 1 giorno fino a 40,50€ per il pass da 3 giorni.

Il pass è acquistabile online su questo sito e si attiva solo al primo utilizzo.

I Amsterdam City Card

Muoversi gratis con la I Amsterdam City Card

L’ultima opzione disponibile è la I Amsterdam City Card, il city pass ufficiale della capitale olandese.

Di che cosa si tratta?

In pratica non è un pass incentrato solo sui mezzi di trasporto, ma anche sulle attrazioni, esperienze e sullo shopping.

Con questo pass oltre ad avere accesso gratuito e illimitato a tutta la rete di trasporti pubblici, accedi GRATIS alla maggior parte delle attrazioni e dei musei. Con un risparmio enorme che mediamente è del 40%-60% (ne parlo in maniera più approfondita in questo articolo: Guida alla I Amsterdam City Card).

Dove acquistare la card turistica?

Puoi acquistare il biglietto direttamente online senza sovrapprezzi su questo sito.

Come muoversi ad Amsterdam nelle diverse zone

Come arrivare ad Amsterdam dall’aeroporto

Ci sono diversi modi per raggiungere il centro dall’aeroporto di Schiphol. 

  • Treno: il modo migliore per raggiungere il centro a mio avviso è il treno. Trovi un collegamento ogni 10 minuti con una percorrenza di appena 15 minuti. Il costo è di 5€.
  • Bus: la compagnia Connexion offre due linee una giornaliera (bus 397) e una notturna (bus N97). La percorrenza è di circa 25 minuti e il costo è di 6,50€.
  • Taxi: il costo di un taxi per raggiungere l’hotel è di circa 40-50€.

Centro e quartiere a luci rosse

Muoversi nel centro di Amsterdam

Il centro è la zona più connessa di tutta la città. Da qui potrai raggiungere non solo tutta Amsterdam ma anche le zone interessanti da vedere nei dintorni.

L’hub principale da cui spostarti è. ovviamente la stazione centrale, conosciuta come Centraal Station (posizione su Maps).

Come arrivare in centro?

  • Metro: puoi utilizzare la metropolitana, e in particolare le linee 51, 52 e 54.
  • Battello: se ti trovi ad Amsterdam Noord, puoi raggiungere il centro tramite i ferries disponibili a tutte le ore del giorno e della notte, gratis. Tutti i ferries si fermano nel modo della stazione centrale.
  • Tram: le linee 1, 2, 5, 13 e 17 sono quelle che utilizzerai per andare in centro o per spostarti dal centro verso altre zone di interesse.

Jordaan

Il grazioso quartiere di Jordaan si trova poco a est del centro storico. Se ti trovi in centro puoi raggiungerlo persino a piedi, visto che si trova ad appena 1 km, partendo ad esempio da Piazza Dam sono 12 minuti di camminata.

In alternativa puoi raggiungere il quartiere grazie al tram 17.

Museumplein e Vondelpark

Museumplein Amsterdam

Museumplein è il quartiere dei musei di Amsterdam. Chiamato così perché ospita i 3 musei più importanti dei Paesi Bassi. Si tratta del Rijksmuseum, il Van Gogh Museum e lo Stedelijk Museum.

Vondelpark invece è il polmone verde di Amsterdam, da visitare per un pic-nic o per qualche ora di relax.

Come raggiungere queste zone?

  • Metro: la metro linea 52 ti permette di raggiungere Museumplein dal centro in pochi minuti.
  • Tram: le linee 2 e 12 sono le più rapide per raggiungere Museumplein e Vondelpark. Altre linee che puoi usare sono le linee 5 e 17 che passano dal quartiere Jordaan e da Leidseplein.

Amsterdam Noord

Amsterdam Noord

Amsterdam Noord è il modernissimo quartiere che si trova a come può suggerire il nome a nord. Il quartiere è raggiungibile grazie ai battelli che partono dalla stazione centrale e sono attivi h24 e in maniera totalmente gratuita.

De Pijp

L’antico quartiere degli operai, conosciuto come De Pijp, è facilmente raggiungibile tramite la metropolitana e i tram, oltre a diverse linee di bus.

  • Metro: la linea 52 collega la stazione centrale a De Pijp.
  • Tram: le linee 3, 4, 12 e 24 ti permettono di raggiungere De Pijp da diverse zone di Amsterdam.

Nieuwmarkt e Plantage

Nieuwmarkt, Amsterdam

La zona a est di Amsterdam comprende diversi quartieri tra i quali Nieuwmarkt e Plantage in cui andrai nel caso tu voglia visitare la casa-museo di Rembrandt, il museo Artis, il museo Nemo o il museo della navigazione (Nederlands Scheepvaartmuseum).

Si tratta di una zona molto ben collegata con il centro, ecco come raggiungerla:

  • Tram: linee 14, 27.
  • Metro: linee 51, 53 e 54.
  • Bus: tantissime linee tra cui 22 e 43 che sono ben collegate con il centro.

Ecco tutte le card utili per i trasporti di Amsterdam

Consigli rapidi per pianificare il tuo viaggio ad Amsterdam

Prima di lasciarti, ecco alcuni consigli che reputo fondamentali, per pianificare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam:

Quali sono le migliori zone per soggiornare ad Amsterdam?

La scelta dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

  • Se è la prima volta ad Amsterdam– ti consiglio il centro oppure i quartieri intorno ad esso, che sono il Jordaan, Amsterdam Noord e il Quartieri dei Musei (Qui trovi alloggi in questa zona).
  • Se ti interessa la vita notturna – ti consiglio la zona intorno a Leidseplein oppure De Pijp (Trova alloggi in questa zona).
  • Se vuoi risparmiare – diciamo che Amsterdam è cara ovunque. L’unico modo che hai per risparmiare è prendere un ostello (Qui trovi i migliori della città)

I migliori consigli per risparmiare?

  • Trasporti: i mezzi di trasporto ad Amsterdam sono tutto fuorché economici. Per risparmiare se alloggi fuori dal centro, ti consiglio assolutamente la Amsterdam Travel Card della GVB. Ti permette di muoverti in maniera illimitata su tutti i mezzi. (Qui trovi la card per i trasporti).
  • Cibo: evita di mangiare fuori 2-3 volte al giorno, il mio consiglio è quello di limitare i pasti in ristoranti a una volta al giorno. Cosa fare? Fai la spesa nei supermercati, e portati il pranzo a sacco.
  • Musei: se hai intenzione di visitare pochi musei/attrazioni allora puoi tranquillamente comprare i biglietti singoli. In caso contrario, se vuoi visitare almeno 5-6 attrazioni, ti consiglio assolutamente la Amsterdam City Card. Ti permette di visitare GRATIS la stragrande maggioranza delle attrazioni e include trasporti illimitati sui mezzi pubblici (Qui trovi il pass per musei, attrazioni e trasporti).

Cosa portare assolutamente in un viaggio ad Amsterdam?

Oltre a un vestiario adeguato (specialmente se visiti la città in autunno/inverno) queste sono le cose da portare assolutamente:

  • Ombrello: ad Amsterdam piove spesso. MOLTO spesso. Per questo motivo, qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui visiti la città, devi portare con te un ombrello. Preferibilmente uno pieghevole e poco ingombrante come questo.
  • Borraccia: ad Amsterdam l’acqua te la fanno pagare a peso d’oro. Per darti una idea in un ristorante una bottiglia costa da 5€ a 8€. Quindi è essenziale portare una borraccia (tipo questa). L’acqua del rubinetto è ottima e in giro per la città trovi tante fontanelle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *