Cosa vedere nei dintorni di Amsterdam
 | 

Cosa Vedere nei Dintorni di Amsterdam: Top 10 Città Vicino

Vuoi sapere cosa vedere nei dintorni di Amsterdam?

In questo articolo trovi una guida completa e dettagliata alle 10 più importanti città da vedere vicino Amsterdam.

Per ogni città ti spiego:

  • Per cosa è famosa.
  • Cosa vedere e quali sono le attrazioni importanti.
  • Come arrivare da Amsterdam.

Buona lettura!

Dove alloggiare per visitare i dintorni di Amsterdam?

Se hai intenzione di fare diverse escursioni fuori da Amsterdam è importante scegliere la zona giusta in cui soggiornare

La scelta dipende dal modo in cui hai intenzione di spostarti. Noleggi un auto oppure utilizzi i mezzi pubblici?

Se ti sposti con i mezzi pubblici:

Se vuoi visitare i dintorni utilizzando i mezzi pubblici, allora ti consiglio assolutamente di alloggiare nel centro storico o comunque a breve distanza. Questo perché i treni per i dintorni partono da Amsterdam Centraal. La stazione centrale della città.

Dove alloggiare in centro ad Amsterdam:

Se ti sposti in auto:

Il discorso cambia se invece ti sposti con in maniera autonoma. Vista la quasi impossibilità di girare per il centro di Amsterdam in auto, ti consiglio assolutamente di alloggiare nei quartieri fuori dal centro.

In particolare puoi alloggiare nella zona sud (Amsterdam Zuid) oppure ad Amsterdam Nieuw-West.

Dove alloggiare in queste zone di Amsterdam:

Zaanse Schans, il villaggio dei mulini a vento

Zaanse Schans, Amsterdam e dintorni

iniziamo la nostra guida su Amsterdam e dintorni parlando di Zaanse Schans.

La città vicino Amsterdam più visitata in assoluto è proprio Zaanse Schans. Meglio conosciuta come il villaggio dei mulini a vento. Il villaggio infatti è famoso proprio per questa sua caratteristica. Pensa che alcuni mulini sono tutt’oggi utilizzati.

Alcuni di questi mulini a vento sono visitabili, quindi se sei curioso di saperne di più sulla loro storia, e di visitarne uno in funzione, Zaanse Schans è sicuramente una visita imperdibile. Oltre a questo, il paesaggio che ti troverai davanti è uno dei più belli di tutta l’Olanda.

Cosa vedere a Zaanse Schans? Ecco alcune della attrazioni principali:

  • I mulini a vento: alcuni dei più interessanti sono De Kat che produceva i pigmenti per la preparazione dei colori a olio. De Bleek Dood, il più antico della zona, un tempo era utilizzato per macinare il grano. De Huisman in cui si macinano le spezie.
  • La fabbrica di cioccolato, conosciuta come Zaans Done Cocoa Lab.
  • La famosa bottega degli zoccoli di legno. Kooijman Souvenirs.
  • Il Zaans Museum: museo patrimonio dell’umanità UNESCO, che spiega come sono nati i mulini e i prodotti che venivano creati grazie a questi.

Come arrivare a Zaanse Schans da Amsterdam?

Il modo migliore per raggiungere Zaanse Schans da Amsterdam è prendere il treno dalla stazione centrale. Ci sono diversi collegamenti ogni ora, e impiega circa 15 minuti per arrivare a Zaanse Schans.

Un’alternativa è quella di noleggiare una bici e pedalare fino alla pittoresca cittadina dei mulini a vento. In questo caso impiegherai poco più di un’ora per arrivare a destinazione.

Vuoi visitare Zaanse Schans con una escursione organizzata?

Vuoi visitare Zaanse Schans con una escursione organizzata?

Ti consiglio questo tour di un giorno con partenza da Amsterdam. Il tour in questione include:

  • Guida in italiano che ti racconta storia, fatti e curiosità sulla pittoresca località dei mulini a vento.
  • Trasporto andata-ritorno.
  • Diverse visite include.

Il tour è prenotabile online su questo sito.

Vuoi approfondire questa città? Leggi il mio articolo completo: Cosa vedere a Zaanse Schans.

Haarlem, città con un centro storico stupendo

Haarlem, tra le cose da vedere ad Amsterdam e dintorni

Cosa vedere nei dintorni di Amsterdam? Haarlem!

Questa città si trova a soli 20 minuti dalla capitale olandese. È famosa in tutto il mondo per i suoi canali, molto simili a quelli di Venezia. Un tempo la città era un importante centro economico dei Paesi Bassi e conserva ancora molto del suo carattere storico. La città è inoltre ricca di bellissimi edifici ben conservati risalenti al Secolo d’Oro.

Cosa vedere a Haarlem?

Le attrazioni principali sono:

  • I canali: assolutamente da vedere, soprattutto il Spaarne, che è il più bello di tutti. Puoi anche fare un tour in barca per vedere i canali dall’acqua.
  • Il Museo di Frans Hals: uno dei musei più importanti di Haarlem, ospita dipinti del famoso pittore olandese Frans Hals e opere di arte moderna.
  • Visita gli Hofjes: si tratta di piccoli cortili nascosti, delle vere e proprie oasi di pace.
  • Grote Markt: la piazza del mercato più famoso di Haarlem, la piazza è circondata da importantissimi edifici risalenti al rinascimento. Tra tutti la Grote Kerk, il municipio e il Waag.
  • Il Museo Teyler: un museo d’arte con una collezione di dipinti, disegni e fossili. Si tratta del museo più antico dell’Olanda.
  • Il Museo Storico di Haarlem: una visita obbligata per gli amanti della storia, racconta la storia della città dalle origini ai giorni nostri.

Come arrivare a Haarlem da Amsterdam?

Per raggiungere Harlem da Amsterdam ti basta prendere un treno dalla stazione centrale, costa circa 4,5€ e raggiungere la città in appena 15 minuti. Ci sono circa 8 collegamenti ogni ora da Amsterdam.

Preferisci visitare Haarlem con una gita di un giorno?

Ti consiglio questa escursione che dura un giorno intero e ti porterà alla scoperta non solo di Haarlem ma anche Keukenhof (il giardino floreale più importante al mondo!) e la Flower Parade.

Il tour include:

  • trasporto in minibus da Amsterdam (andata e ritorno)
  • visita guidata ad Haarlem
  • guida turistica (in inglese)
  • ingresso alla Flower Parade
  • ingresso a Keukenhof

Il tour è prenotabile online su questo sito.

Haarlem ti sembra interessante e vuoi vederla? Leggi la guida completa alla visita della città: Cosa vedere a Haarlem

Zaandam, la città del famoso hotel “collage”

Zaandam, da vedere nei dintorni di Amsterdam

Cosa vedere ad Amsterdam e dintorni?

Zaandam è una piccola città che si trova nei pressi di Zaanse Schans (infatti spesso si visitano insieme).

È famosa per i suoi mulini, che puoi vedere lungo il fiume Zaans che attraversa il centro di Zaandam e di Zaanse Schans.

Cosa vedere a Zaandam?

Le principali attrazioni sono:

  • La Czaar Peter Huisje: una piccola casa in stile olandese costruita nel 1632 per lo zar Pietro I di Russia durante il suo soggiorno a Zaandam.
  • Il famoso hotel Inntel Zaandam, noto per la sua facciata che sembra un vero e proprio collage di abitazioni dai colori e dalle forme diverse.

Come arrivare ad Zaandam da Amsterdam?

Puoi raggiungere Zaandam prendendo il treno dalla Stazione Centrale. Il viaggio dura circa 15 minuti e ci sono diversi collegamenti ogni ora. Come per Zaanse Schans, anche Zaandam è raggiungibile in bicicletta da Amsterdam.

Leiden, la città dei musei

Leiden, dintorni di Amsterdam

Leiden è una piccola città situata a circa 50 km da Amsterdam. La città è famosa per essere il luogo in cui nacque il pittore Rembrandt, uno dei più importanti della storia olandese.

Oltre a questo la città ospita la più antica università dei Paesi Bassi, nata nel 1575.

Cosa vedere a Leiden?

  • I bellissimi canali che circondano la città. Puoi anche fare un tour in battello che ti porterà alla scoperta dei canali più affascinanti come il Oude Vest, Oude Rijn e il Rapenburg.
  • La Fortezza di Leiden: si tratta di un’antica fortezza difensiva di cui oggi rimane solo la forma circolare e i bastioni. La parte più bella è la vista panoramica che puoi ottenere salendo in cima alla fortezza. In pratica puoi vedere tutta Leiden a 360 gradi.
  • Visita i tanti musei: Leiden ospita tantissimi musei, tra cui i più interessanti sono il Corpus, situato in un edificio completamente trasparente a forma indovina di cosa? di un corpo umano! De Lakenhal, che ospita opere di artisti olandesi tra cui Rembrandt. Altri musei sono il Naturalis, il Siebodhuis e il museo di Etnologia che è il più antico al mondo.

Come arrivare a Leiden da Amsterdam?

Per raggiungere Leida da Amsterdam puoi prendere il treno che parte ogni 15 minuti dalla Stazione Centrale. Il viaggio dura circa 30 minuti e costa intorno ai 10€.

Ti interessa visitare Leiden? Ho scritto un articolo approfondito con molte più attrazioni, cose da fare e consigli. Eccolo: Cosa vedere a Leiden

Parco di Keukenhof, il giardino d’Europa

Parco di Keukenhof, dintorni di Amsterdam

Keukenhof è il giardino floreale più grande del mondo e si trova appena fuori Amsterdam, nella città di Lisse, a circa 40 km dalla capitale.

Il parco copre un’area di 32 ettari e ospita oltre sette milioni di fiori.

Il periodo migliore per visitare Keukenhof è da metà marzo a metà maggio, quando tutti i fiori sono in piena fioritura. Durante gli altri mesi il parco è chiuso al pubblico.

Cosa vedere a Keukenhof?

Oltre alle incredibili esposizioni floreali, Keukenhof ospita anche un mulino a vento, un giardino di sculture e un labirinto. Puoi anche fare un giro in barca attraverso i canali del parco o un giro in bicicletta. Ci sono anche molti ristoranti e caffè dove puoi rilassarti e goditi il panorama.

Come arrivare a Keukenhof da Amsterdam?

Il modo più semplice per arrivare da Amsterdam a Keukenhof è prendere l’autobus Keukenhof Express che parte da diversi punti della città. Il viaggio dura circa un’ora e costa circa 16€. Puoi anche prendere il treno, ma ci vuole un po’ più di tempo.

Consiglio: Keukenhof è raggiungibile in diversi modi, personalmente ti consiglio di prendere i biglietti che includono anche il trasporto. Si tratta del modo più semplice ed economico di visitare il celebre giardino. Qui trovi i biglietti che includono anche il trasporto da Amsterdam.

Delft, il paese delle ceramiche

Delft

Delft è una piccola città situata a circa 30 km da Amsterdam. La città è famosa per le sue ceramiche bianche e blu, note come Delftware, inoltre è famosa per essere la città natale di Jan Vermeer, autore del dipinto Ragazza col turbante.

Cosa vedere a Delft?

  • La Oude Kerk: è la chiesa più antica di Delft, costruita tra il XIII e il XIV secolo. La Nieuwe Kerk è una chiesa con splendidi interni gotici e ospita la tomba di Vermeer.
  • La Nieuwe Kerk: è una chiesa più recente, costruita nel XV secolo, che ospita il mausoleo dedicato a Guglielmo d’Orange. Oltre a questo potrai salire sul campanile di 85 metri che ti permetterà di avere una vista spettacolare sulla città.
  • Il Prinsenhof: si tratta di un museo che racconta la storia della guerra degli 80 anni.
  • Ceramiche Delftware: Ovviamente non puoi lasciare Delft senza aver acquistato le famose ceramiche bianche e blu! Puoi trovare nei negozietti situati nella famosa piazza Markt.

Come arrivare a Delft da Amsterdam?

Il modo migliore per arrivare da Amsterdam a Delft è in treno. Il viaggio dura circa 60 minuti e costa intorno ai 14€. Ci sono treni 4 collegamenti ogni ora da Amsterdam a Delft.

Vuoi saperne di più su Delft? Leggi il mio articolo dettagliato al riguardo: Cosa vedere a Delft

Utrecht, la città torre più alta d’Olanda

Utrecht, dintorni di Amsterdam

Utrecht è una bellissima città situata a circa 40 km da Amsterdam. La città è famosa per i suoi meravigliosi canali, che sono i più larghi e profondi dei Paesi Bassi oltre a questo è famosa per è la sede dell’università più grande del paese, fondata nel 1636.

Cosa vedere a Utrecht

I canali: come abbiamo detto, Utrecht è famosa per i suoi canali, che sono una vera delizia per passeggiare e ammirare i bellissimi edifici che li costeggiano. Se vuoi avere una prospettiva diversa di

Cosa vedere a Utrecht?

  • La Torre del Dom: è la torre più alta dei Paesi Bassi, con i suoi 112 metri di altezza. Puoi salire i 465 gradini per una vista mozzafiato sulla città. La torre tra le altre cose, è il simbolo di Utrecht.
  • Il Centraal Museum: è il più grande museo di Utrecht e si trova in un bellissimo edificio che un tempo era una chiesa medievale. Il museo ospita una grande collezione di dipinti, mobili e oggetti che spaziano dalla storia di Utrecht fino all’arte moderna (ci sono persino opere di Caravaggio).
  • Passeggiare lungo i suoi canali: i più famosi sono il Nieuwegracht e il Oudegracht. Cioè il canale nuovo e vecchio.

Come arrivare a Utrecht da Amsterdam?

Il mezzo migliore per andare da Amsterdam a Utrecht è il treno. Il viaggio dura circa 35 minuti e ci sono treni ogni 15 minuti.

Vuoi visitare anche Utrecht? Niente paura, ho scritto una guida anche per questa città, eccola: Cosa vedere a Utrecht

Den Haag, il centro politico dei Paesi Bassi

Den Haag, da vedere vicino Amsterdam

Den Haag è la terza città più grande dei Paesi Bassi e si trova a circa 50 km da Amsterdam. La città è oggi la sede del governo e del parlamento olandese oltre che la residenza ufficiale della famiglia reale.

Cosa vedere a Den Haag

  • Il Mauritshuis: in passato il palazzo del conte Johan Maurits van Nassau-Siegen, oggi è diventato un importantissimo museo che ospita un’ampia collezione di dipinti del Secolo d’Oro, tra cui opere di Vermeer, Rembrandt e Jan Steen.
  • Il Binnenhof: è il cuore politico dei Paesi Bassi, dove si trovano il parlamento e l’ufficio del primo ministro. È anche uno degli edifici parlamentari più antichi del mondo, risalente al XIII secolo.
  • Il Palazzo della Pace: è la sede della Corte Internazionale di Giustizia e fu costruito nel 1913 per ospitare la Corte Permanente di Arbitrato. L’edificio è spettacolare sia all’interno che all’esterno e ospita una grande collezione d’arte.
  • Chinatown: uno dei più importanti quartieri cinesi dei Paesi Bassi. L’inizio del quartiere è delimitato da una grande portale cinese.
  • Museum de Gevangenpoort: si tratta di un museo dedicato all’antica prigione dell’Aia. La visita è molto affascinante e ti permetterà, grazie anche alla guida, di conoscere diverse storie macabre accadute al suo interno.

Come arrivare a Den Haag da Amsterdam?

Il modo migliore per andare da Amsterdam a Den Haag è il treno. Il viaggio dura circa 50 minuti e ci sono treni ogni 10 minuti. Il biglietto costa quasi 8€.

Preferisci visitare l’Aia (Den Haag) con una escursione di 1 giorno?

Ti consiglio questo tour di 1 giorno con partenza da Amsterdam.

L’escursione include:

  • visita a Delft, la famosa località delle pregiate porcellane olandesi
  • sosta a Rotterdam, la seconda città più grande dei Paesi Bassi + crociera sul fiume
  • visita a l’Aia, il Palazzo della Pace e il parco in miniatura di Madurodam
  • tutti i biglietti delle varie attrazioni che visiterai durante l’escursione

l’escursione va prenotata online sul sito del tour operator.

Vuoi sapere cos'altro fare e vedere a l'Aia? Leggi la mia guida completa alla città: Cosa fare e vedere a Den Haag

Alkmaar, la città dei formaggi

Alkmaar, nei dintorni di Amsterdam

Alkmaar è una città situata a circa 40 km da Amsterdam, famosa per il suo mercato del formaggio e per i suoi bellissimi canali.

Cosa vedere ad Alkmaar

Mercato del formaggio: l’attrazione più famosa di Alkmaar è senza dubbio il Mercato del formaggio, che si svolge ogni venerdì mattina da aprile a settembre.

  • Il museo del formaggio: dove potrai conoscere come viene prodotto il formaggio grazie a tecniche tradizionali.
  • I canali di Alkmaar: come ogni città olandese che si rispetti anche Alkmaar ha dei bellissimi canali che meritano almeno una passeggiata. In alternativa puoi noleggiare una piccola imbarcazione ed esplorarli per goderti la città da un punto di vista diverso.
  • Il Museo della Birra di Alkmaar: ottimo museo in cui è possibile scoprire le tecniche di produzione della birra olandese, e tantissime curiosità al riguardo.
  • Il Waag: è un edificio situato su uno dei canali di Alkmaar. Si tratta dell’ex pesa, dove il formaggio veniva pesato prima di essere spedito. Ora ospita un piccolo museo dedicato alla storia di Alkmaar.

Come arrivare a Alkmaar da Amsterdam?

Il modo migliore per andare da Amsterdam a Alkmaar è in treno. Il viaggio dura circa 50 minuti e ci sono treni ogni 15 minuti. Il biglietto costa circa 8,5€.

Marken, l’isola dei pescatori

Marken

Marken è una piccola isola situata nel Markermeer, a circa un’ora di auto da Amsterdam. In passato era un importante villaggio di pescatori, mentre oggi è una popolare destinazione turistica.

Cosa vedere a Marken?

  • Le case tradizionali: una delle cose che ci ha colpito di più di Marken sono le tipiche case di campagna, tutto in colori vivaci
  • Il Museo di Marken: ospitato in una delle case tradizionali, racconta la storia dell’isola e dei suoi abitanti. Molto interessante!
  • Il faro: dalla cima di questo faro del XVIII secolo puoi godere di una splendida vista sulla zona circostante.
  • Il museo Zuiderzee: situato a Enkhuizen, questo museo è dedicato alla storia dello Zuiderzee (ora Ijsselmeer), un grande mare interno che un tempo si trovava dove ora si trova il Markermeer.

Come arrivare a Marken da Amsterdam?

Il modo migliore per arrivare da Amsterdam a Marken è treno. Il viaggio dura 45 minuti e ci sono treni ogni 30 minuti. Il biglietto costa 5,25€.

Vuoi visitare Marken con una escursione organizzata?

Ti consiglio questo tour di un giorno con partenza da Amsterdam. Il tour in questione include:

  • Guida che ti racconta storia, fatti e curiosità delle 3 località include nell’escursione
  • Trasporto andata e ritorno in minibus
  • Visita a Marken
  • Visita a Zaanse Schans
  • Visita a Edam
  • Visita a Volendam

Il tour è prenotabile online su questo sito.

Consigli rapidi per pianificare il tuo viaggio ad Amsterdam

Prima di lasciarti, ecco alcuni consigli che reputo fondamentali, per pianificare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam:

Quali sono le migliori zone per soggiornare ad Amsterdam?

La scelta dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

  • Se è la prima volta ad Amsterdam– ti consiglio il centro oppure i quartieri intorno ad esso, che sono il Jordaan, Amsterdam Noord e il Quartieri dei Musei (Qui trovi alloggi in questa zona).
  • Se ti interessa la vita notturna – ti consiglio la zona intorno a Leidseplein oppure De Pijp (Trova alloggi in questa zona).
  • Se vuoi risparmiare – diciamo che Amsterdam è cara ovunque. L’unico modo che hai per risparmiare è prendere un ostello (Qui trovi i migliori della città)

I migliori consigli per risparmiare?

  • Trasporti: i mezzi di trasporto ad Amsterdam sono tutto fuorché economici. Per risparmiare se alloggi fuori dal centro, ti consiglio assolutamente la Amsterdam Travel Card della GVB. Ti permette di muoverti in maniera illimitata su tutti i mezzi. (Qui trovi la card per i trasporti).
  • Cibo: evita di mangiare fuori 2-3 volte al giorno, il mio consiglio è quello di limitare i pasti in ristoranti a una volta al giorno. Cosa fare? Fai la spesa nei supermercati, e portati il pranzo a sacco.
  • Musei: se hai intenzione di visitare pochi musei/attrazioni allora puoi tranquillamente comprare i biglietti singoli. In caso contrario, se vuoi visitare almeno 5-6 attrazioni, ti consiglio assolutamente la Amsterdam City Card. Ti permette di visitare GRATIS la stragrande maggioranza delle attrazioni e include trasporti illimitati sui mezzi pubblici (Qui trovi il pass per musei, attrazioni e trasporti).

Cosa portare assolutamente in un viaggio ad Amsterdam?

Oltre a un vestiario adeguato (specialmente se visiti la città in autunno/inverno) queste sono le cose da portare assolutamente:

  • Ombrello: ad Amsterdam piove spesso. MOLTO spesso. Per questo motivo, qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui visiti la città, devi portare con te un ombrello. Preferibilmente uno pieghevole e poco ingombrante come questo.
  • Borraccia: ad Amsterdam l’acqua te la fanno pagare a peso d’oro. Per darti una idea in un ristorante una bottiglia costa da 5€ a 8€. Quindi è essenziale portare una borraccia (tipo questa). L’acqua del rubinetto è ottima e in giro per la città trovi tante fontanelle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *