quando andare ad Amsterdam

Quando andare ad Amsterdam, temperature, quando costa meno e tulipani

Vuoi sapere quando andare ad Amsterdam?

Non è un segreto che Amsterdam sia una delle città più belle del mondo. Con i suoi affascinanti canali, l’architettura secolare e i suoi musei di importanza mondiale, negli ultimi anni è diventata una delle mete più visitate d’Europa.

Ma qual è il momento migliore per visitarla? Quali sono le temperature medie? Quali sono i mesi più piovosi?

In questo articolo daremo un’occhiata al periodo migliore per visitare Amsterdam in base alle temperature, alle precipitazioni e agli eventi speciali. Parleremo anche dei prezzi medi di ogni stagione, in modo che tu possa pianificare il tuo viaggio di conseguenza. Continua a leggere per scoprire tutto quello che devi sapere su come visitare Amsterdam!

Prima di iniziare...

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

  • I Amsterdam City Card: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle ATTRAZIONI di Amsterdam e per usare in maniera illimitati i TRASPORTI (con un risparmio del 40-60% sul totale)
  • GVB City Pass: il pass che ti permette di utilizzare GRATIS I TRASPORTI

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate ed escursioni di 1 giorno

Dove alloggiare ad Amsterdam

Clima e temperature mese per mese

Amsterdam a marzo, aprile, maggio [primavera]

Amsterdam in primavera

Il tempo ad Amsterdam comincia a migliorare a marzo, con temperature che salgono in media a 10°C. Tuttavia, puoi aspettarti ancora una decina di giorni di pioggia nel corso del mese. A partire da aprile, le temperature continuano a salire, raggiungendo una media massima di 17°C a maggio. Anche le precipitazioni diminuiscono in modo significativo, con una media di soli 8 giorni di pioggia in tutto il mese.

Quali eventi ci sono in questo periodo?

A Marzo si svolge il famoso festival DGTL, un festival di musica elettronica organizzato all’interno del centro culturale NDSM. Il festival dura in totale 3 giorni.

Aprile è un mese speciale. In questo periodo si svolge il famoso King’s Day, la festa più importante della città. E inoltre si vedono fiorire i tulipani. Quindi è uno dei mesi migliori per visitare la città. Questo è anche un periodo ideale per godersi i numerosi parchi e le attività all’aperto della città.

A livello di prezzi invece, com’è la primavera?

A partire da aprile i prezzi iniziano a salire. Marzo è ancora abbordabile, aprile e maggio sono una via di mezzo tra l’alta e la bassa stagione.

Dove alloggiare ad Amsterdam in primavera?

Come ti ho spiegato la primavera è il periodo migliore per visitare Amsterdam. I prezzi sono accettabili e si trova qualcosa di decente anche in centro.

Quindi dove alloggiare in questo periodo? Queste sono le zone che ti consiglio:

  • Centro di Amsterdam: si tratta della zona migliore in cui alloggiare, ti permette di muoverti a piedi, è ben collegata ed è relativamente vicina alle attrazioni più importanti. Qui trovi alloggi e prezzi
  • Jordaan: un quartiere trendy e pittoresco, situato a pochi minuti a piedi dal centro. Ottima zona in cui alloggiare, ma bisogna prenotare con largo anticpo perché è molto richiesta. Qui trovi alloggi e prezzi
  • Quartiere dei Musei: ti consiglio questa zona se hai un grande interesse per i musei più importanti di Amsterdam. Se alloggi qui te li trovi tutti sotto casa. Qui trovi alloggi e prezzi

Amsterdam a giugno luglio, agosto [estate]

Amsterdam in estate

A giugno il clima è ancora abbastanza gradevole ad Amsterdam, con una temperatura media di 20°C. Tuttavia, le precipitazioni aumentano leggermente, con circa 9 giorni di pioggia al mese.

Luglio e agosto sono i mesi più caldi di Amsterdam, con temperature medie di 22°C. Tuttavia, anche le precipitazioni aumentano in questo periodo, con una media di 9 giorni di pioggia a luglio e 10 ad agosto.

Quali eventi si svolgono durante i mesi estivi?

L’Holland Festival è un importante festival artistico che si tiene ad Amsterdam durante il mese di giugno. Durante questo festival si tengono numerosi eventi culturali in tutta la città.

Ad agosto si svolge il Grachtenfestival. Si tratta di un festival di musica classica che si svolge lungo i canali di Amsterdam. Sempre ad agosto si svolge l’Amsterdam Gay Pride, uno dei più grandi festival dell’orgoglio gay in Europa.

Per quanto riguarda i prezzi, come si presenta l’estate?

Si tratta dell’alta stagione ad Amsterdam. Giugno è leggermente più economico di luglio e agosto, ma i prezzi sono comunque alti. Trovare alloggio in questo periodo è molto difficile, a meno che non prenoti con almeno 2-3 mesi di anticipo. In definitiva si tratta del periodo più caro dell’anno.

Dove alloggiare ad Amsterdam in estate?

Come avrai capito si tratta del periodo più caro dell’anno. Per cui alloggiare in centro è proibitivo per la maggior parte delle persone.

Quindi dove alloggiare?

Leidseplein: si tratta del quartiere della vita notturna, non è distante dal centro (10 minuti a piedi) ed offre un buon rapporto qualità prezzo.

Ecco gli alloggi consigliati:

Amsterdam a settembre, ottobre e novembre [autunno]

Amsterdam in autunno

Il clima ad Amsterdam comincia a rinfrescarsi a settembre, con temperature medie di 19°C. Anche le precipitazioni aumentano leggermente, con una media di 10 giorni di pioggia al mese.

A ottobre si registra un’ulteriore diminuzione delle temperature, con una media di 15°C. Anche le precipitazioni aumentano leggermente, con una media di 11 giorni di pioggia

Novembre inizia a fare freddo, con una temperatura massima di 10°C e una minima di 4 gradi. Anche le precipitazioni sono elevate in questo periodo, con una media di 13 giorni di pioggia.

Quali eventi si svolgono in autunno?

Uno degli eventi più popolari di Amsterdam è l’Amsterdam City Swim, che si svolge a settembre. Questo evento vede migliaia di persone nuotando nei canali di Amsterdam per raccogliere fondi per beneficenza

A settembre si svolge anche l’Uitmarkt, un grande festival culturale all’aperto. Questo è un ottimo momento per godersi i numerosi parchi e le attività all’aperto della città.

A ottobre si svolge Halloween. In questo periodo si tengono numerosi eventi in tutta la città .

Prezzi in autunno

L’autunno è un ottimo periodo per visitare Amsterdam perché i prezzi sono più bassi rispetto all’estate. Tuttavia, è ancora difficile trovare un alloggio a settembre o ottobre se non si prenota con almeno 2 mesi di anticipo.

Dove alloggiare ad Amsterdam in autunno?

Abbiamo detto che l’autunno è un ottimo periodo per visitare Amsterdam, per certi versi è simile alla primavera, specie se visiti la città a settembre o ottobre.

Dove alloggiare in questo periodo?

Visto che i prezzi tornano a scendere il mio consiglio è quello di valutare un alloggio in centro. Possibilmente tra il centro medievale, il quartiere a luci rosse e il Jordaan.

Questi sono gli alloggi che ti consiglio in queste zone:

Amsterdam a dicembre, gennaio e febbraio [inverno]

Amsterdam in inverno

Dicembre è uno dei mesi più freddi dell’anno, con una temperatura media di 5°C e un temperature minima che si avvicina allo zero. Anche le precipitazioni sono elevate in questo periodo, con una media di 13 giorni di pioggia.

Gennaio e febbraio vedono un’ulteriore diminuzione delle temperature, con una media di 3,7°C. Le precipitazioni si mantengono costanti, intorno ai 13-14 giorni come a dicembre.

Quali eventi si svolgono in inverno?

Uno degli eventi più popolari ad Amsterdam durante l’inverno è l’Amsterdam Light Festival. Questo festival si svolge da fine dicembre a inizio gennaio e presenta numerose installazioni luminose in tutta la città.

Quanto costa un viaggio ad Amsterdam in questo periodo?

Questa è la bassa stagione ad Amsterdam, quindi i prezzi sono significativamente più bassi rispetto all’estate. Inoltre, è più facile trovare un alloggio perché ci sono meno turisti e quindi più opzioni disponibili.

Dove alloggiare ad Amsterdam in inverno?

A parte dicembre, l’inverno è il periodo più economico per visitare Amsterdam. Per quessto non è difficile trovare un alloggio in centro ad un ottimo prezzo.

Dove alloggiare? Come in autunno, anche per l’inverno ti consiglio il centro medievale, il quartiere a luci rosse o il Jordaan.

Ecco gli alloggi consigliati per queste zone:

Quando andare ad Amsterdam

Il periodo migliore per andare ad Amsterdam è la primavera oppure ad inizio autunno. In particolare i mesi di marzo, maggio, settembre e ottobre. In questo periodo c’è bel tempo, piove di meno e ci non sono moltissimi turisti. Inoltre i prezzi sono accettabili.

Tuttavia se vuoi risparmiare, o se vieni ad Amsterdam per ammirare i tulipani fioriti, i mesi in cui andare sono altri. Scopriamo insieme quali nei prossimi paragrafi.

Quando andare ad Amsterdam per risparmiare

Quando andare ad Amsterdam per risparmiare

Il periodo migliore per andare ad Amsterdam per risparmiare è la bassa stagione. Cioè da dicembre a febbraio. I prezzi sono decisamente più bassi rispetto ai mesi estivi e primaverili, ma potrai comunque godere di molte attrazioni della città. Inoltre non dovrai fare file chilometriche per accedere ai musei più importanti.

Di contro, è il periodo più freddo. Quindi devi vestire nel modo giusto e aspettare la pioggia circa 1 giorno su 2.

Leggi anche: Come vestirsi ad Amsterdam mese per mese

Quando andare ad Amsterdam per i tulipani

Quando andare ad Amsterdam per i tulipani

Il periodo migliore per andare ad Amsterdam e vedere i tulipani fiorire è il mese di aprile. In questo periodo i tulipani sono in piena fioritura e il clima inizia a riscaldarsi. Tuttavia, devi sapere che si tratta di uno dei mesi più cari dell’anno. Sia per la fioritura, che per il fatto che in città si svolge la festa più importante della città. Il King’s Day.

Domande frequenti

Quando non andare ad Amsterdam

Non c’è un periodo migliore o peggiore per andare ad Amsterdam. Tutto dipende dalle tue esigenze e dalle tue aspettative. Se non hai problemi a sopportare un pò di freddo e pioggia (rinunciando magari a visitare la città a piedi) e in più vuoi risparmiare, allora il periodo da evitare per te è l’estate.

Se vuoi visitare la città quando è più viva, ricca di eventi e piena di turisti, allora il periodo che devi evitare è la fine dell’autunno e l’inverno.

Quindi, come vedi, tutto dipende da te.

Quando andare ad Amsterdam in treno?

Il periodo migliore per andare ad Amsterdam in treno è la primavera e l’estate. In particolare i mesi che vanno da aprile a settembre. Questo perché grazie al bel tempo, eviti lunghissimi ritardi e disagi che i treni tendono a subire durante l’inverno.


Non hai ancora deciso dove alloggiare ad Amsterdam? Ho scritto una guida completa al riguardo. La guida include i migliori quartieri e i pro e contro di ciascuna zona. Oltre ad alcune delle strutture migliori. Qui trovi la guida: Dove alloggiare ad Amsterdam

Consigli rapidi per pianificare il tuo viaggio ad Amsterdam

Prima di lasciarti, ecco alcuni consigli che reputo fondamentali, per pianificare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam:

Quali sono le migliori zone per soggiornare ad Amsterdam?

La scelta dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

  • Se è la prima volta ad Amsterdam– ti consiglio il centro oppure i quartieri intorno ad esso, che sono il Jordaan, Amsterdam Noord e il Quartieri dei Musei (Qui trovi alloggi in questa zona).
  • Se ti interessa la vita notturna – ti consiglio la zona intorno a Leidseplein oppure De Pijp (Trova alloggi in questa zona).
  • Se vuoi risparmiare – diciamo che Amsterdam è cara ovunque. L’unico modo che hai per risparmiare è prendere un ostello (Qui trovi i migliori della città)

I migliori consigli per risparmiare?

  • Trasporti: i mezzi di trasporto ad Amsterdam sono tutto fuorché economici. Per risparmiare se alloggi fuori dal centro, ti consiglio assolutamente la Amsterdam Travel Card della GVB. Ti permette di muoverti in maniera illimitata su tutti i mezzi. (Qui trovi la card per i trasporti).
  • Cibo: evita di mangiare fuori 2-3 volte al giorno, il mio consiglio è quello di limitare i pasti in ristoranti a una volta al giorno. Cosa fare? Fai la spesa nei supermercati, e portati il pranzo a sacco.
  • Musei: se hai intenzione di visitare pochi musei/attrazioni allora puoi tranquillamente comprare i biglietti singoli. In caso contrario, se vuoi visitare almeno 5-6 attrazioni, ti consiglio assolutamente la Amsterdam City Card. Ti permette di visitare GRATIS la stragrande maggioranza delle attrazioni e include trasporti illimitati sui mezzi pubblici (Qui trovi il pass per musei, attrazioni e trasporti).

Cosa portare assolutamente in un viaggio ad Amsterdam?

Oltre a un vestiario adeguato (specialmente se visiti la città in autunno/inverno) queste sono le cose da portare assolutamente:

  • Ombrello: ad Amsterdam piove spesso. MOLTO spesso. Per questo motivo, qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui visiti la città, devi portare con te un ombrello. Preferibilmente uno pieghevole e poco ingombrante come questo.
  • Borraccia: ad Amsterdam l’acqua te la fanno pagare a peso d’oro. Per darti una idea in un ristorante una bottiglia costa da 5€ a 8€. Quindi è essenziale portare una borraccia (tipo questa). L’acqua del rubinetto è ottima e in giro per la città trovi tante fontanelle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *