visitare Amsterdam ad agosto
 | 

Amsterdam ad Agosto: 10 Cose da Fare, Meteo ed Eventi 2024

Stai pensando di visitare Amsterdam in agosto, ma vuoi capire cosa fare, gli eventi del mese, e il clima che ti attende?

Niente paura! In questo articolo troverai una guida completa e aggiornata per visitare la capitale dei Paesi Bassi durante questo mese estivo.

Ecco alcune delle informazioni che troverai:

  • Cosa fare ad Amsterdam in agosto (lista delle attività più interessanti e gli eventi imperdibili, con dettagli per partecipare)
  • Come vestirsi e cosa portare in valigia.
  • Com’è il clima e come prepararsi al meglio.

Sei pronto/a a scoprire tutto ciò che la favolosa capitale olandese ha da offrire durante il mese? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare...

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO AD AMSTERDAM

  • I Amsterdam City Card: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle ATTRAZIONI di Amsterdam e per usare in maniera illimitati i TRASPORTI (con un risparmio del 40-60% sul totale)
  • GVB City Pass: il pass che ti permette di utilizzare GRATIS I TRASPORTI

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate ed escursioni di 1 giorno

Dove alloggiare ad Amsterdam

Com’è Amsterdam ad agosto? La risposta in breve

Se hai fretta ecco le informazioni più importanti riassunte. Continuando a leggere invece trovi tutti i dettagli per partecipare, biglietti, orari e tutte le info pratiche che ti servono:

  • Agosto è uno dei mesi migliori per visitare Amsterdam, grazie al clima piacevole con temperature medie tra 12°C e 22°C. Giornate soleggiate e calde, ma non troppo. Tuttavia è anche uno dei mesi più cari dell’anno.
  • È un mese ricco di eventi, tra cui spicca il Gay Pride nella prima settimana di agosto, uno dei più importanti in Europa.
  • Il mese ospita anche alcuni dei festival musicali più iconici dell’anno: Dance Valley, Mysteryland e Summer Dance Forever per la musica elettronica e il Grachtenfestival per la musica classica.
  • Tra le attività da non perdere: una visita ai principali musei (Rijksmuseum, Van Gogh Museum, Moco Museum), un giro in bici al Vondelpark, una crociera sui pittoreschi canali, un aperitivo in un rooftop bar con vista sulla città.
  • Esperienze particolari da provare sono l’Heineken Experience, per scoprire i segreti della famosa birra olandese, e l’XtraCold Icebar, un bar interamente fatto di ghiaccio.
  • Se viaggi con bambini, l’Artis Royal Zoo è una meta imperdibile, con oltre 900 specie animali e aree tematiche coinvolgenti.

Cosa fare ad Amsterdam ad agosto: 10 attività ed eventi imperdibili

Visita i musei più importanti di Amsterdam

Visitare i musei di Amsterdam ad agosto

Amsterdam è una delle capitali europee con la più alta concentrazione di musei pro capite.

La città conta, quasi 200 musei su circa 921.000 abitanti, complice anche il suo passato di super potenza economica, e il fatto che è Amsterdam è stata per secoli uno dei principali porti commerciali in Europa.

Tra i tantissimi musei che vale la pena visitare, sono 3 quelli che reputo “un must” che tutti dovrebbero visitare almeno una volta:

  • Il Rijksmuseum, il museo statale olandese, ospita la più grande collezione di arte e artigianato dei Paesi Bassi. Collezione che ripercorre la storia dell’arte olandese (ed europea) con capolavori di Rembrandt, Vermeer e altri maestri del Secolo d’Oro olandese (qui trovi i biglietti)
  • Il Van Gogh Museum, interamente dedicato alle opere del celebre pittore post-impressionista, contiene la più vasta collezione al mondo di dipinti, disegni e lettere di Vincent van Gogh (qui trovi i biglietti)
  • Il Moco Museum è un museo di arte contemporanea che espone opere di artisti di fama internazionale come Banksy, Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat e molti altri, in un ambiente moderno e accattivante, che include anche esperienze sensoriali davvero spettacolari (qui trovi i biglietti)

Vuoi saperne di più sui migliori musei della città? Ho scritto una guida completa al riguardo, eccola: Migliori musei da visitare ad Amsterdam

Rilassati nel Vondelpark come un vero amsterdammer

Vondelpark ad Amsterdam

Dopo una visita agli interessantissimi musei della città, ti consiglio di dedicare 1 oretta al Vondelpark, che si trova a pochi passi da Museumplein (la zona dei musei).

Si tratta del parco pubblico più grande e famoso di Amsterdam, con i suoi 47 ettari di prati curati, stagni, caffè pittoreschi, ponticelli e sentieri sinuosi.

Pensa che ogni anno il Vondelpark attira oltre 10 milioni di visitatori e agosto è uno dei mesi migliori per visitarlo, visto l’ottimo clima.

Qui potrai fare un pic nic, assistere a concerti gratuiti e spettacoli teatrali all’aperto nel teatro Openluchttheater che si tengono durante l’estate, o semplicemente fare una passeggiata.

Il parco ospita inoltre diverse aree attrezzate per i bambini, con giochi, giostre, e tanto altro. Specialmente nella zona vicino al Groot Melkhuis.

Consiglio: per vivere il Vondelpark come un vero amsterdammer, ti consiglio di noleggiare una bicicletta e di girare tutto il parco in questo modo.

Prova l’Heineken Experience

Visita l'Heineken Experience ad agosto

Sei un amante della birra e vuoi fare qualcosa di particolare ad Amsterdam? Allora ti consiglio di provare l’Heineken Experience.

Di cosa si tratta?

Di un museo interattivo interamente dedicato all’Heineken e ospitato nel primo storico birrificio del celebre marchio.

Qui potrai vivere un viaggio emozionante da dietro le quinte di una delle birre più famose d’Europa: l’Heineken appunto.

Il tutto attraverso esposizioni multimediali, giochi, spiegazioni e tanto altro.

Durante la visita, potrai comprendere il processo di produzione della birra, dall’utilizzo di ingredienti naturali come malto, luppolo e acqua, fino alle fasi di fermentazione, imbottigliamento ed etichettatura.

Potrai anche cimentarti nell’arte di spillare la birra perfetta, e partecipare all’esperienza “Brew Your Ride”, un’avventura 4D che ti farà vivere in prima persona il viaggio di una bottiglia di Heineken. Al termine del tour, ti attende una degustazione di birra nel bar presente nel seminterrato.

Ecco come partecipare all’Heineken Experience:

  • Biglietti: i biglietti costano 23€ (inclusa la degustazione). Questi sono acquistabili online su questo sito.
  • Orari: il museo è aperto tutti i giorni dalle 10:30 fino alle 21 venerdì e sabato, e fino alle 19:30 i restanti giorni della settimana.
  • Dove si trova: Stadhouderskade 78 (indicazioni)

Curiosità: la birra Heineken viene prodotta seguendo la stessa ricetta dal 1873, inoltre la stella rossa del logo simboleggia le quattro componenti della birra: acqua, orzo, luppolo e lievito.

Assisti ad uno dei Gay Pride più importanti in Europa

Gay pride ad Amsterdam ad agosto

Uno degli eventi LGBTQ+ più importanti al mondo è il Gay Pride di Amsterdam.

Che indovina un po’? Si svolge proprio nel mese di agosto!

Il festival celebra la libertà e la diversità della comunità LGBTQ+ e si svolge ogni anno nel centro di Amsterdam, inizia a fine luglio e termina con gli tappe più importanti durante la prima settimana di agosto.

L’evento clou del Gay Pride è la famosa Canal Parade, in cui decine di imbarcazioni vengono decorate a festa, pronte a navigare lungo i pittoreschi canali di Amsterdam.

La parata si tiene il primo sabato di agosto e parte dall’Oosterdok, prosegue lungo il Nieuwe Herengracht, l’Amstel, il Prinsengracht e termina al Westerdok.

Ecco delle informazioni utili per prendere parte a Gay Pride:

  • Quando: ogni anno, la prima settimana di agosto.
  • Dove: centro di Amsterdam.
  • Come partecipare: evento gratuito, il programma dettagliato è disponibile su https://pride.amsterdam/en/.

Prendi parte a una crociera sui canali di Amsterdam

I canali di Amsterdam furono scavati principalmente durante il Secolo d’Oro olandese e svolgevano un ruolo cruciale nel trasporto delle merci e nel drenaggio dell’acqua.

Oggi, questi pittoreschi corsi d’acqua sono diventati patrimonio dell’umanità UNESCO, riconosciuti per il loro eccezionale valore storico e culturale.

Una delle attività più tipiche da fare è prendere parte a una crociera sui canali, che ti permetterà di ammirare la città da una prospettiva diversa, osservare le pittoresche case che vi si affacciano e le sue attrazioni più importanti.

Ci sono diverse tipologie di crociere a cui puoi partecipare. Ne ho parlato in maniera approfondita in questo articolo: Migliori crociere sui canali di Amsterdam e quale scegliere.

In breve, queste sono le due principali che ti consiglio:

  • Se cerchi un’esperienza che abbia un ottimo rapporto qualità-prezzo, ti consiglio questo tour in barca della durata di un’ora che include un’audioguida (si parte dalla stazione centrale).
  • Se invece cerchi qualcosa di più “divertente”, ti consiglio questo aperitivo in barca che include stuzzichini e open bar per tutta la durata del tour.

Fai un aperitivo in uno dei migliori rooftop bar di Amsterdam

Vista da un rooftop bar di Amsterdam

Visto l’ottimo clima, una delle esperienze da non perdere ad Amsterdam è sorseggiare un cocktail con vista mozzafiato sulla città da uno dei suoi rooftop bar.

Quali scegliere? Ecco alcuni ottimi rooftop che ho avuto il piacere di visitare durante i miei viaggi ad Amsterdam:

  • Floor17: si tratta di un bar-ristorante situato al 17° piano del Leonardo Hotel vicino al Rembrandt Park, uno dei rooftop bar più alti di Amsterdam (a 85 metri). Offre una vista spettacolare, arredamento moderno e ottimi cocktail ma è un po’ caro. I prezzi sono sui 17€-20€ a drink (indicazioni).
  • REM Eiland: se vuoi fare un’esperienza singolare ti consiglio questo bar/ristorante. Pensa che si trova su una piattaforma petrolifera trasformata in un locale alla moda con rooftop bar, ristorante e club. La piattaforma si affaccia sul fiume IJ, e regala una prospettiva magnifica sulla città, specialmente di sera. Consiglio di andarci il venerdì e il sabato sera quando il locale si trasforma in un club (indicazioni).
  • Hopp: tranquillo rooftop e beer garden all’8° piano dell’Hotel Casa. È il posto ideale per rilassarsi con qualche birra o drink godendo del panorama. La vista è davvero notevole, perfetta per scattare qualche selfie ricordo (indicazioni)

Altri rooftop bar che meritano una visita sono il LuminAir, con una elegante lounge all’11° piano, e l’A’DAM Lookout che, oltre al bar panoramico a 100 metri d’altezza, ospita anche attrazioni adrenaliniche come l’altalena più alta d’Europa sul bordo della torre.

Porta i bambini all’Artis Royal Zoo

Zoo Artis di Amsterdam

Se viaggi con i bambini al seguito, una delle cose più interessanti da fare ad Amsterdam ad agosto è di portarli all’Artis Royal Zoo.

L’Artis ospita oltre 900 specie animali provenienti da tutto il mondo, come i maestosi elefanti asiatici, i simpatici lemuri, e i coloratissimi pappagalli della foresta amazzonica.

Durante la visita, i piccoli esploratori potranno ammirare da vicino i loro animali preferiti e scoprirne di nuovi.

Lo zoo è suddiviso in diverse aree tematiche. Ad esempio Lemur Land, dove potrai camminare tra questi simpatici lemuri, o l’Insectarium, per un incontro ravvicinato con il mondo degli insetti.

Oltre agli animali, lo Zoo Artis ospita anche un planetario che ti permetterà di fare un viaggio emozionante tra stelle e nebulose, o il Micropia, il primo museo al mondo interamente dedicato ai microbi (Micropia è un’area a parte che necessita di un biglietto separato).

Ecco le informazioni utili per visitare l’Artis Royal Zoo:

Rinfrescati al XtraCold Icebar di Amsterdam

Un’altra esperienza particolare che consiglio di fare ad Amsterdam ad agosto è una visita al XtraCold Icebar.

Di cosa si tratta? Di un bar interamente fatto di ghiaccio, che ti permette di immergerti in un ambiente surreale dove tutto, dalle pareti ai tavoli, dalle sedie ai bicchieri, è scolpito nel ghiaccio.

All’interno farai un’esperienza immersiva, l’Icebar è infatti allestito come una nave rompighiaccio olandese diretta verso il Passaggio a Nord-Est nell’Artico.

Ti verrà fornito un cappotto termico e dei guanti, essenziali per affrontare le temperature glaciali all’interno e da qui inizierà l’esperienza.

Alla fine, potrai sorseggiare 3 deliziosi cocktail serviti in bicchieri di ghiaccio, mentre ti rilassi su sedie e tavoli anch’essi scolpiti nel ghiaccio. Esperienza molto divertente, specialmente per le coppie e i gruppi di amici.

Ecco le informazioni utili per visitare l’XtraCold Icebar:

  • Biglietti: i biglietti costano 28,50€ al botteghino e 24,50€ se acquistati online. Qui trovi i biglietti acquistabili online.
  • Orari: dal lunedì al giovedì dalle 15:45 – 22:40 e da venerdì a domenica dalle 11:45 del mattino all’1:00 di notte.
  • Ubicazione: Amstel 194 (indicazioni)

Vai a ballare nei migliori festival musicali di agosto ad Amsterdam

Durante l’estate, Amsterdam si anima con una miriade di festival musicali che spaziano tra i generi più disparati.

Se sei un amante della musica elettronica e vuoi scatenarti in pista, agosto è il mese perfetto, tre sono i festival imperdibili che attirano appassionati da tutto il mondo.

Eccoli in dettaglio:

  • Il Dance Valley è uno dei festival di musica dance più longevi al mondo, che si tiene ad agosto nella suggestiva area ricreativa di Spaarnwoude. Con oltre 60.000 partecipanti e più di 100 artisti su 10 palchi, offre un’esperienza indimenticabile, spaziando tra techno, trance, hardstyle e molto altro (sito ufficiale).
  • Il Mysteryland trasforma l’ex sito della Floriade di Haarlemmermeer in un mondo fiabesco. Oltre 100 talenti emergenti e affermati DJ internazionali ti faranno ballare al ritmo di house, techno, hip-hop, trance e hardcore, in un’atmosfera magica e coinvolgente (sito ufficiale).
  • Il Summer Dance Forever è un festival urbano di danza che si tiene ad agosto nel cuore di Amsterdam. Qui, ballerini da tutto il mondo si riuniscono per esibirsi, competere e condividere la loro passione, offrendo spettacoli mozzafiato e workshop per tutti i livelli (sito ufficiale).

Assisti ad uno dei concerti del Grachtenfestival

Apprezzi la musica classica? Se è così sappi che ad agosto si svolge il Grachtenfestival.

Di cosa si tratta? Di un festival interamente dedicato alla musica classica (il più grande dei Paesi Bassi), in cui durante 10 giorni si svolgono tantissimi concerti all’aperto in palchi posizionati sui canali di Amsterdam.

Durante il festival, potrai assistere ad oltre 150 concerti in più di 90 luoghi diversi.

Ecco delle informazioni utili per partecipare al Grachtenfestival:

  • Quando: generalmente si svolge nella seconda metà di agosto.
  • Ubicazione: molti luoghi lungo i canali del centro.
  • Come partecipare: alcuni eventi sono a pagamento altri meno, dai uno sguardo al sito ufficiale per maggiori informazioni: https://www.grachtenfestival.nl/.

Meteo e temperature ad Amsterdam ad agosto

Meteo e temperature ad Amsterdam a agosto

Dopo aver visto cosa vedere e fare in questo mese estivo, adesso è arrivato il momento di capire il meteo di Amsterdam ad agosto.

In questo mese la città registra temperature medie che variano tra gli 12°C e i 22°C, con possibili picchi oltre i 25°C durante il giorno ed una minima intorno ai 11°C di notte.

Il clima è generalmente piacevole, caratterizzato da giornate soleggiate e calde, ma non eccessivamente, complice la vicinanza al mare del Nord, che apporta un clima temperato con estati miti rispetto a quelle italiane.

Agosto è un mese relativamente piovoso, con una media di 60-70 mm di pioggia distribuiti su circa 9-10 giorni.

E il sole?

Le giornate di agosto ad Amsterdam sono lunghe e soleggiate, con una media di 14 ore di luce al giorno e una media di 6 ore di cielo limpido e soleggiato.

Vediamo come prepararsi al meglio a questo clima.

Come vestirsi ad Amsterdam ad agosto

Cosa mettere in valigia per visitare Amsterdam ad agosto?

Come ti ho già anticipato sopra, ad agosto il clima di Amsterdam è generalmente piacevole.

Tuttavia, essendo una città del nord Europa, il tempo può essere imprevedibile e variabile, con possibili giornate nuvolose e qualche pioggia improvvisa. Inoltre, tieni a mente che c’è sempre un importante sbalzo di temperatura tra il giorno e la sera.

Per affrontare al meglio il clima in questo periodo, ti consiglio di portare sia capi leggeri, che felpe, e magliette a maniche lunghe, molto utili per la sera.

Ricordati inoltre di portare un ombrello perché la pioggia è improvvisa. Anche uno zaino è utilissimo, in modo da portare con te più capi e aggiungere uno strato o toglierne uno all’occorrenza.

Ti riporto una lista di capi ed accessori che ti consiglio di portare:

  • T-shirt e top leggeri.
  • Camicie e bluse a maniche corte.
  • Shorts e pantaloncini.
  • Vestiti e gonne estive.
  • Giacca leggera o felpa per la sera.
  • Scarpe comode per camminare.
  • Ombrello da viaggio.
  • Power bank
  • Borraccia per l’acqua.

Ecco altre guide utili per il tuo viaggio ad Amsterdam:

Consigli rapidi per pianificare il tuo viaggio ad Amsterdam

Prima di lasciarti, ecco alcuni consigli che reputo fondamentali, per pianificare al meglio il tuo viaggio ad Amsterdam:

Quali sono le migliori zone per soggiornare ad Amsterdam?

La scelta dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

  • Se è la prima volta ad Amsterdam– ti consiglio il centro oppure i quartieri intorno ad esso, che sono il Jordaan, Amsterdam Noord e il Quartieri dei Musei (Qui trovi alloggi in questa zona).
  • Se ti interessa la vita notturna – ti consiglio la zona intorno a Leidseplein oppure De Pijp (Trova alloggi in questa zona).
  • Se vuoi risparmiare – diciamo che Amsterdam è cara ovunque. L’unico modo che hai per risparmiare è prendere un ostello (Qui trovi i migliori della città)

I migliori consigli per risparmiare?

  • Trasporti: i mezzi di trasporto ad Amsterdam sono tutto fuorché economici. Per risparmiare se alloggi fuori dal centro, ti consiglio assolutamente la Amsterdam Travel Card della GVB. Ti permette di muoverti in maniera illimitata su tutti i mezzi. (Qui trovi la card per i trasporti).
  • Cibo: evita di mangiare fuori 2-3 volte al giorno, il mio consiglio è quello di limitare i pasti in ristoranti a una volta al giorno. Cosa fare? Fai la spesa nei supermercati, e portati il pranzo a sacco.
  • Musei: se hai intenzione di visitare pochi musei/attrazioni allora puoi tranquillamente comprare i biglietti singoli. In caso contrario, se vuoi visitare almeno 5-6 attrazioni, ti consiglio assolutamente la Amsterdam City Card. Ti permette di visitare GRATIS la stragrande maggioranza delle attrazioni e include trasporti illimitati sui mezzi pubblici (Qui trovi il pass per musei, attrazioni e trasporti).

Cosa portare assolutamente in un viaggio ad Amsterdam?

Oltre a un vestiario adeguato (specialmente se visiti la città in autunno/inverno) queste sono le cose da portare assolutamente:

  • Ombrello: ad Amsterdam piove spesso. MOLTO spesso. Per questo motivo, qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui visiti la città, devi portare con te un ombrello. Preferibilmente uno pieghevole e poco ingombrante come questo.
  • Borraccia: ad Amsterdam l’acqua te la fanno pagare a peso d’oro. Per darti una idea in un ristorante una bottiglia costa da 5€ a 8€. Quindi è essenziale portare una borraccia (tipo questa). L’acqua del rubinetto è ottima e in giro per la città trovi tante fontanelle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *